Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Quale santa viene rappresentata mentre getta acqua benedetta su un drago?

SAINT MARTHA
Domaine Public
Condividi

Aleteia offre le chiavi per riconoscere i simboli di ogni personaggio

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Santa Marta viene in genere rappresentata con un abito semplice, un mantello e un velo. A volte ha anche un mazzo di chiavi attaccato alla cintura. Dal XV secolo venne rappresentata spesso mentre lottava contro un drago e lo irrorava di acqua benedetta con un issopo.

SAINT MARTHA
Rvalette I CC BY-SA 3.0

La figura di Marta si trova spesso nella Bibbia. San Luca la menziona durante la visita di Cristo nella città di Betania, dove Marta viveva con sua sorella Maria. Molto attiva, Marta si occupava di tutti i compiti possibili, mentre la sorella, più contemplativa, ascoltava tranquillamente Gesù. Cristo commenta con Marta la sua agitazione: “Marta, Marta, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose…” Non è che Gesù condanni la sua attività, ma non approva la sua incapacità di far spazio alla pace nel suo cuore. Troviamo Marta anche nell’episodio della risurrezione di suo fratello Lazzaro, quando di fronte alla morte di questi si rivolge a Gesù dicendo: “Anche ora so che qualunque cosa chiederai a Dio, egli te la concederà”, al che Gesù le risponde: “Io sono la risurrezione e la vita”.

SAINT MARTHA,MARY,JESUS
Johannes Vermeer | Public Domain | Wikicommons
Cristo in casa di Marta e Maria, di Vermeer

Una leggenda del sud della Francia racconta che Marta arrivò a Marsiglia con il fratello e la sorella dopo l’Ascensione. In quel momento avrebbe lottato contro un drago di fiume che terrorizzava la popolazione, armata della sua croce e dell’acqua benedetta. Alla sua morte, Marta sarebbe stata sepolta a Tarascona da San Frontone di Périgueux. Oggi è molto venerata nel sud della Francia e in Toscana.

Scoprite i supplizi più terribili dei santi martiri scorrendo la galleria fotografica:

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni