Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 26 Luglio |
Santi Gioacchino e Anna
home iconStile di vita
line break icon

5 benefici sorprendenti per la salute del fatto di andare in chiesa

PEOPLE AT CHURCH

Catholic Diocese of Saginaw | Flickr CC by ND 2.0

Grace Emily Stark - pubblicato il 02/08/18

Dio non ha bisogno che andiamo a Messa perché Lui ne tragga beneficio

Andare in chiesa è un bene per la vostra anima, ma sapevate che comporta molti altri benefici? Esistono almeno 5 miglioramenti sorprendenti che potreste sperimentare in qualche settore della vostra vita se assistete regolarmente ai servizi ecclesiali…

Sonno migliore

Uno studio recente ha verificato un’associazione tra il sonno migliore e la frequentazione della chiesa. Secondo gli autori dello studio, “gli adulti più religiosi tendono a dormire meglio di quelli meno religiosi”.

I ricercatori ipotizzano che il coinvolgimento religioso può limitare “la condizione mentale, chimica e fisiologica associata all’angoscia psicologica, all’uso di sostanze, all’esposizione allo stress e al carico allostatico”, promuovendo migliori risultati a livello di sonno negli individui praticanti.

Minori rischi di depressione e suicidio

Tra tutte le notizie recenti relative al suicidio di celebrità ad alto profilo e gli altissimi tassi di depressione e suicidio generali, vale sicuramente la pena di prendere in considerazione i fattori che possono aiutare a proteggere contro la depressione e il rischio di suicidio. In cima a questa lista di fattori c’è la frequentazione della chiesa – soprattutto la frequenza della Messa per i cattolici.

CHURCH GOERS
Roman Catholic Archdiocese of Boston | Flickr CC by ND 2.0

In uno studio del 2016 pubblicato da JAMA Psychiatry, i ricercatori hanno scoperto che tra il 1996 e il 2010 “le donne che assistevano a qualche servizio religioso una volta a settimana o più avevano un quinto delle possibilità di commettere suicidio”. E se le donne protestanti che assistevano ai servizi settimanali avevano una maggiore difesa contro il rischio di suicidio rispetto alla media delle donne non praticanti, le donne cattoliche avevano un settimo delle possibilità delle protestanti praticanti di commettere suicidio.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
chiesasalute
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Catholic Link
Una guida per l’esame di coscienza da ripassare prima di og...
4
Gelsomino Del Guercio
Cesare Cremonini indica al cardinale Zuppi “la strada per i...
5
MASS
Gelsomino Del Guercio
Niente Green Pass per andare a messa: la precisazione del Governo
6
Theresa Aleteia Noble
I consigli di 10 sacerdoti per una confessione migliore
7
José Miguel Carrera
La lettera di un giovane ex-protestante convertitosi al cattolice...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni