Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 25 Giugno |
home iconFor Her
line break icon

8 modi per evitare la sessualizzazione precoce di vostra figlia

HAPPY LITTLE GIRL

By In Green | shutterstock

Papo de pai - pubblicato il 01/08/18

Anche la sessualità è un dono di Dio, ma dev'essere insegnata e sviluppata in modo sano – e al momento giusto

I media e la cultura popolare sembrano spingere le nostre figlie verso un tipo di abbigliamento e dei comportamenti sessualizzati da un’età sempre più tenera. Considerate questi dati:

– Nel 2011 Abercrombie & Fitch ha introdotto reggiseni imbottiti per bambine di 12 anni;

– Uno studio recente realizzato su bambine tra i 6 e i 9 anni ha dimostrato che quando venivano mostrate due bambole di carta, una delle quali vestita in modo discreto e l’altra in modo sessualizzato, i 2/3 delle bambine preferivano vestirsi come la bambola sessualizzata.

La tendenza è allarmante per molti. È già difficile proteggere le nostre figlie da attività sessuali troppo precoci, ma quando iniziano a vestirsi o a comportarsi in modo provocante anche prima di arrivare alla pubertà molti si sentono di fronte a una battaglia persa.

Cosa possono fare i genitori per neutralizzare i messaggi che sembrano bombardare le nostre figlie relativamente alla loro immagine esteriore e incoraggiarle a vestirsi e ad agire in modo sessualizzato fin dalla tenera età?




Leggi anche:
7 lezioni sull’amore e gli uomini da 7 padri (a 7 figlie)

1 – Aiutatele a interpretare i messaggi dei media

Probabilmente, una delle cose migliori che possiamo fare è non permettere che i messaggi dei media su abbigliamento e comportamenti poco convenienti arrivino alle nostre figlie senza essere contestati. Se vostra figlia si siede per guardare un programma televisivo o giocare a un videogioco con personaggi giovani sessualizzati, sedetevi con lei e sottolineate gli aspetti negativi e il comportamento e il vestiario inappropriati.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
figlisessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
5
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
6
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
7
Gelsomino Del Guercio
Roberto Mancini e la sua fede: “La Madonna è la mamma di tu...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni