Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 22 Aprile |
Sant'Anselmo d'Aosta (e di Canterbury)
home iconChiesa
line break icon

AMDG: 6 Gesuiti dicono cosa significa per loro

AMDG,ST IGNATIUS LOYOLA

CARFLEO | Fair Use

Miriam Diez Bosch - pubblicato il 01/08/18

Ad Maiorem Dei Gloriam, la famosa sigla della Compagnia di Gesù

Appare in molti luoghi e orienta la vita di migliaia di Gesuiti e di persone affini alla Compagnia di Gesù in tutto il mondo, ma molti ignorano cosa significhi AMDG (Ad Maiorem Dei Gloriam). Aleteia ha chiesto a vari Gesuiti di diverse parti del mondo come risuoni questa sigla nella loro vita. A Roma, il motto gesuita si può apprezzare sul tetto della chiesa di Sant’Ignazio, santo che la chiesa ricorda il 31 luglio.

1. Alberto Ares SJ, responsabile della pastorale sociale dei Gesuiti in Spagna

Significa vivere basandosi sulla riconoscenza. Il “Magis” è una cosa che coinvolge tutta la vita di un Gesuita: non significa uno sguardo volontarista o competitivo per fare più cose, più importanti o con un perfezionismo malsano.

Si prova una tale riconoscenza per il tanto bene ricevuto che la vita diventa un’azione di grazie con le nostre parole e le nostre azioni, ovvero con la nostra vita stessa.

L’eccesso e la sproporzione che si provano – come nel caso degli innamorati – fanno sì che la mia vita sia una continua azione di grazie, che non si accontenta di succedanei o del mero fare, ma cerca il maggior servizio, “in tutto amare e servire”.

Il Magis deriva da una riconoscenza per il tanto bene ricevuto e diventa il leitmotiv di tutta l’esistenza, un “compagno di cammino”.

  • 1
  • 2
Tags:
gesuiti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
3
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
4
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Alessandro Gisotti
Papa: prima di giudicare, guardiamoci allo specchio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni