Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Viaggio a Sant’Anna in Camprena, il monastero de “Il Paziente Inglese”

MONASTERY,SANT'ANNA
Condividi

Il complesso del XVI secolo in cui è stato girato il film è ora un agriturismo gestito dalla diocesi

Nel 1784 il monastero è stato trasformato nella parrocchia di Pienza, e in estate serviva come residenza dei seminaristi di Pienza. Alla fine del XX secolo la struttura è stata trasformata in un agriturismo gestito dalle diocesi di Montepulciano, Chiusi e Pienza.

Nel 2004 l’UNESCO ha dichiarato la valle che circonda il monastero, la Val d’Orcia, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Ciò vuol dire che non possono essere eretti nuovi edifici nella zona, che sembra essere rimasta ferma all’epoca del Rinascimento.

Tommy Clark | CC BY-NC-ND 2.0
Il monastero è situato nella Val d'Orcia, Patrimonio UNESCO, in un paesaggio che sembra essersi fermato all'epoca rinascimentale.

Gli ospiti che scelgono di soggiornare nell’agriturismo hanno l’opportunità unica di dormire nelle celle che venivano usate per ospitare i monaci benedettini e di mangiare nel refettorio splendidamente decorato. La diocesi offre anche lezioni di italiano, musica, disegno e fotografia. In estate, la vicina chiesa di Sant’Anna ospita una serie di concerti di musica classica che attirano visitatori da tutta la Toscana.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.