Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
Santi Cosma e Damiano
home iconFor Her
line break icon

Dare una casa alle donne incinta e senzatetto, una realtà in carne e mattoni

RAGAZZA, PANCIONE, STRADA

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 31/07/18

Lo sanno bene donne come Paola Bonzi o come le volontarie del Progetto Gemma che dedicano il proprio impegno a sostenere le mamme che percorrerebbero la via dell’aborto solo per necessità stringente. Queste, e altre, realtà di aiuto alla maternità sono nate dall’intraprendenza di privati che nel tempo hanno dato vita a opere a cui molti enti statali si appoggiano.




Leggi anche:
Paola Bonzi: «In questi anni abbiamo fatto tanta fatica, però sono nati fino ad oggi 19.000 bambini!»

Nelle ultime dichiarazioni il ministro Fontana non ha fatto altro che sottolineare che anche lo Stato deve essere compagno e aiuto a chi affronta una situazione di maternità difficile:

In molti casi è per una preoccupazione economica che alcune donne decidono di non avere figli. Mi piacerebbe che lo Stato fosse più vicino a queste donne per far capire loro che, nel dubbio, un figlio è meglio farlo. (da La Verità)

Ridurre questa dichiarazione a un manifesto di lotta al diritto d’aborto è scegliere volontariamente di sviare il discorso. Per insistere invece sul valore positivo di uno sguardo che metta al centro della politica il sostegno alla persona o famiglia in difficoltà, viene in soccorso dal Canada una storia di solidarietà.

Alla mia età, si cerca il modo di usare ciò che si è messo da parte nella vita. Io sono stato fortunato, e posso tradurre questo in una grande opportunità. (da Cbs)

Con queste parole l’architetto Gene Dub ha donato uno stabile di 3 piani, e del valore di 3 milioni di dollari, all’associazione Pregnancy Pathways affinché possa diventare una casa per accogliere donne senza tetto in gravidanza. Tutto ciò accade nella città di Edmonton, dove i casi di madri senzatetto arrivano ad essere 100 all’anno.
Lo scopo di questa struttura sarà di assistere le madri fino a 9 mesi dopo il parto, offrendo loro il supporto medico, psicologico e umano per il benessere di se stesse e dei loro figli: saranno aiutate a pensare al futuro, a trovare un lavoro, a perseguire la strada dell’adozione, a compiere le scelte migliori per ciascuna. Alcune di loro, essendo tossicodipendenti, avranno bisogno di affrontare anche un percorso di disintossicazione.

Non tutti, anzi molto pochi tra noi, hanno la disponibilità finanziaria del signor Dub, eppure il suo gesto è significativo dal punto di vista simbolico non meno che dal punto di vista della generosità economica. Una delle frasi più belle sul Natale scritte da Chesterton racconta della nascita di Gesù descrivendo Maria come una madre senzatetto al termine della gravidanza che gira senza sosta per trovare un luogo dove dare alla luce il suo bambino.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
abortocentro aiuto alla vitafamiglia
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
4
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni