Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

A che cosa serve una preghiera di riparazione? E’ davvero efficace?

ST ANTHONY

© Zepedrocoelho | CC

don Fabio Bartoli - pubblicato il 27/07/18

Solo una simpatia infinita può motivare una richiesta di perdono, solo una solidarietà che non tollera di essere separata da quei fratelli che hanno peccato eppure restano fratelli nostri e del Signore Gesù. È come fare di se stessi un ponte che collega due sponde, stendersi al di sopra di un abisso e accettare di essere noi stessi lacerati se le due sponde si allontanano.




Leggi anche:
La preghiera di guarigione di Santa Ildegarda

No, la preghiera di intercessione non è affatto a buon mercato, suppone da parte nostra la disponibilità a salire in croce, a pagare con la nostra sofferenza ciò che manca alla sofferenza di Cristo, secondo la misteriosa espressione di Paolo (Cfr Col 1,24). Senza questo la preghiera di intercessione è solo un fastidioso e farisaico “chiamarsi fuori”, è come dire: “io non sono come loro”, inutile e direi perfino dannoso nella misura in cui rischia di gonfiarci di orgoglio spirituale, ben più dannoso di qualsiasi altro “pride”.




Leggi anche:
Preghiera di liberazione della nostra casa

Non voglio fare il processo alle intenzioni ma purtroppo nei casi in oggetto, da cui i nostri vescovi si sono ripetutamente e prudentemente dissociati, sembra essere esattamente questa la modalità proposta e allora certo la Chiesa non può sposare ufficialmente una preghiera siffatta, che certo non sembra potersi dire cristiana.

Riparare a patto che…

© Antoine Mekary / Aleteia

Non voglio dire che non si può intercedere per i mille peccati che sicuramente saranno commessi durante i cosiddetti “gay pride”. Si può e si deve, come del resto nel caso di qualsiasi altro peccato pubblico, dalle povere vittime del mare abbandonate a se stesse in nome della ragion di stato, alle guerre combattute unicamente per difendere il capitale e i suoi interessi, ma la preghiera pubblica deve essere fatta con modalità e linguaggio che siano autenticamente cristiani, e quindi appunto siano mossi innanzitutto dalla solidarietà e dalla carità.


DEPRESSED MAN

Leggi anche:
Preghiera contro la depressione di Sant’Ignazio di Loyola

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
preghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni