Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come tornare a vivere dopo la fine di un rapporto?

KOBIETA NA TRAWIE
Jacob Townsend/Unsplash | CC0
Condividi

Suggerimenti pratici per le ragazze

In primo luogo, siamo oneste e sincere, ok? Nessuno è felice per la fine di un rapporto.

È finito perché era arrivato a un punto in cui non funzionava più, e la fine fa male, è triste e merita un periodo di lutto. Breve.

Rimanere a casa a crogiolarsi nel dolore, riempiendosi di cioccolata, imbambolandosi davanti alla televisione, piangendo fino a lasciare il cuscino intriso di lacrime, è una fase che deve avere un punto finale. Si soffre, ma con un giubbotto salvagente per non poter annegare in quel fosso, ok?

Quanto tempo dura il lutto? Dipende dai gusti… e dalla forza. Perché anche soffrire stanca, eccome. Diciamo che il periodo giusto è tra 1 e 3 mesi. Se dopo tre mesi non avete recuperato il coraggio, cercate aiuto psicologico e delle amiche. Uscite dal guscio, dalla caverna, e soprattutto uscite di casa!

Ci sono vari modi per scuotere l’apatia che accompagna il dolore e che vi pesa sulle spalle, sul cuore e sull’anima, e il modo migliore è uscire! Andate al parco, per strada, in spiaggia, al mercato… qualsiasi posto, ma uscite all’aria aperta!

Niente film romantici! Evitate anche di ascoltare la radio… metteranno “quella” canzone! Meglio non rischiare. Playlist nuova! Tutto nuovo!

È fondamentale andare dal parrucchiere. Cambiate taglio, cambiate colore! Se avevate i capelli lisci fatevi la permanente, se li avevate ricci lisciateli! Guardate la nuova donna allo specchio… l’idea è questa!

E la manicure! La manicure è una sorta di terapia di bellezza – non sostituisce ovviamente la terapia psicologica, ma aiuta. Usate un colore che non avete mai adoperato. Osate!

Passate un po’ di tempo a divertirvi, senza buttarvi subito in un’altra relazione! Uscite, ballate come se non ci fosse un domani, andate al cinema, viaggiate! Visitate luoghi sconosciuti della vostra città, mangiate cose che non avete mai provato!

Ora, con l’anima in pace e la pace recuperata, date una nuova possibilità al vostro cuore! Largo a nuovi amori, nuove farfalle nello stomaco, nuovo scintillio negli occhi!

Sì, ragazze mie, c’è la luce alla fine del tunnel… e viene da dentro di voi!

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.