Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Katy Perry riflette sull’incontro con Papa Francesco e sulla fede cattolica della madre

POPE FRANCIS KATY PERRY ORLANDO BLUM
HANDOUT / OSSERVATORE ROMANO / AFP
Condividi

“Mia madre ha pregato per me per tutta la mia vita, sperando che tornassi a Dio”, confessa in un'intervista

In un’intervista recente rilasciata a Vogue Australia, la popolare cantante Katy Perry ha riflettuto sulla fede cattolica della madre e sull’ammirazione che prova per Papa Francesco.

La Perry ha incontrato il Pontefice ad aprile, quando partecipava alla conferenza “Uniti per Curare”, organizzata dal Pontificio Consiglio della Cultura. La cantante era giunta accompagnata dal fidanzato, l’attore Orlando Bloom, e dalla madre.

“Sono una grande fan di Papa Francesco”, ha riferito la Perry a Vogue. “È una combinazione di compassione, umiltà, severità e rifiuto. È un ribelle – un ribelle per Gesù”.

“Sta riportando la Chiesa all’umiltà e si collega alle persone. È molto umile e nient’affatto frivolo”, ha aggiunto.

Secondo la Perry, lei e la madre hanno vissuto di recente un risveglio spirituale, soprattutto dopo aver assistito a una Messa in Asia.

“È iniziato tutto quando eravamo in Asia per una tappa del tour e sono andata a Messa con mia madre… Non cantava quelle canzoni da 40 anni, e vederla mi ha fatto commuovere. È splendido ricentrarsi in un luogo in cui tutto ciò che conta è riconnettersi con il divino”.

La madre della Perry ha sempre pregato apertamente per la conversione della figlia.

“Mia madre ha pregato per me per tutta la mia vita, sperando che tornassi a Dio. Non l’ho mai abbandonato, ero solo un po’ secolare. Ero più materialistica e guidata dalla carriera, ma ora che ho compiuto 30 anni c’è più spazio per la spiritualità e la pienezza del cuore”.

Secondo Christian Today, la Perry “ha condiviso una fotografia del suo vecchio tatuaggio sul polso con scritto ‘Gesù’ in un post sui social media la domenica di Pasqua, qualche settimana dopo aver parlato del fatto che si stava preparando a un ‘grande ristrutturazione spirituale’”.

“Mi sto preparando ad avere una famiglia mia un giorno”, ha aggiunto la cantante. “Voglio fare un po’ di chirurgia dell’anima prima di avere una famiglia mia, per non trasferire alcun sentimento persistente”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni