Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 12 Giugno |
Cuore Immacolato
home iconCultura
line break icon

Come “Lady Bird” ha cambiato per sempre le persone che invito ai ritiri

GIRL PRAYING IN PEW

A24 | Youtube

Catholic Link - pubblicato il 18/07/18

Non sono molti ad essere cresciuti nella fede come me. Da quando avevo 4 anni la mia vita è stata circondata dalla comunità cristiana. Sono cresciuta sentendo parlare della profondità dell’amore di Dio per noi, della guarigione e del perdono che Cristo ha guadagnato per noi e della vita nuova e abbondante che lo Spirito Santo ha da offrirci.

Nella mia infanzia e nell’adolescenza ho sentito in continuazione questo messaggio straordinario in ogni riunione, ogni ritiro e ogni incontro di preghiera a cui partecipavo con i miei genitori. Guardare Lady Bird mi ha fatto capire che la mia vita non corrisponde a quella di un’adolescente tipica. Non voglio dire che sia stata perfetta, ma che ho affrontato una serie di tentazioni e lotte diverse.

Quello che mi ha fatto capire Lady Bird è che ho limitato il mio ambito di evangelizzazione e ministero alle persone come me.

Quando penso alle persone che posso invitare a un ritiro, penso a gente che ha già familiarità con la cosa, persone già esposte all’amore di Dio in un modo o nell’altro. Forse non sono cresciute all’interno di un ministero come me, ma sicuramente con qualche elemento di fede, che fosse la frequentazione regolare della Messa domenicale, la recita del Rosario ogni sera per volere della madre o semplicemente l’aver frequentato una scuola cattolica. Sono queste le persone che cerco. E ad essere onesta, mi tengo quasi alla larga da chiunque non rientri in questa categoria. Penso solo “Oh, non aderirebbero mai”.

Lady Bird, però, mi ha mostrato che nessun’anima è una causa persa. Nel corso del film, i modelli più positivi e i momenti pieni di maggiore pace e chiarezza sono quelli che coinvolgono la Chiesa. La donna che spinge la protagonista ad avere speranza e ambizione è una suora, l’uomo che la esorta a vivere con passione e onestà è un sacerdote. E il momento in cui desidera la riconciliazione con la madre è quello in cui entra in chiesa una volta che è sola all’università. Sono le grazie della Chiesa, così come la testimonianza e l’amore di quanti sono immersi in essa, che portano vita, speranza e pace a Lady Bird.

Quando un’anima è battezzata, ha il segno indelebile del Padre ed è un figlio o una figlia del Re Altissimo. Nello sforzo di costruire il Regno di Dio e di condurre una vita di virtù e discepolato, non dobbiamo guardare il mondo con occhi “filtrati”, cercando sono chi pensiamo possa adattarsi alla Chiesa. Ogni anima, ogni cuore, che partecipi attivamente alla Chiesa o meno, che abbracci pienamente la fede o no, è un’anima e un cuore che conta.

Non dobbiamo dimenticare che Cristo è venuto non per i sani, ma per i malati. È venuto per quelli che avevano più bisogno di Lui, per quelli che erano più lontani dalla luce. Dobbiamo essere testimoni convinti in tutti i luoghi – in chiesa, nel gruppo giovanile, a scuola, al lavoro, con i nostri familiari e amici non credenti. E dobbiamo farlo con lo stesso amore misericordioso che il Padre mostra nei nostri confronti.

È l’amore di Cristo che li attirerà. Tracciate un cerchio più ampio e raggiungete le persone più insospettabili. Non sapete mai quali semi di grazia può gettare il Signore anche nel più breve degli incontri.

Domande per la discussione:
1. Avete mai esitato a invitare qualcuno a un incontro di preghiera o a un ritiro?
2. Quali sono alcune delle sfide che sperimentate nella chiamata a evangelizzare?
3. Chi è che Dio vi sta chiamando a evangelizzare nella vostra vita?

QUI L’ORIGINALE

  • 1
  • 2
Tags:
chiesa cattolicaevangelizzazionefilm
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Histórias com Valor
Bambino uscito dal coma: ho visto la mia sorellina abortita
4
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni