Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Il catechista 96enne che prepara alla Cresima i ragazzi di Monfalcone

FRIENDSHIP
Diego Cervo - Shutterstock
Condividi

La "folgorazione" di Giovanni Fragiacomo arriva venti anni fa: lascia politica e sociale, decide di dedicarsi interamente alla vita della parrocchia

A 96 anni è (quasi) certamente il catechista più anziano d’Italia. Il settimanale Credere (13 luglio), racconta la storia di Giovanni Fragiacomo, classe 1922, originario di Monfalcone, in provincia di Gorizia.

Prima politica e sociale

Primo di 6 figli, genitori operai, Fragiacomo è entrato giovanissimo, neppure maggiorenne, a lavorare nel cantiere navale a Panzano. Da allora è stato nella sua vita è stato un susseguirsi di impegni nella politica e sociale. In qualità di assessore all’Assistenza è stato commissario della Croce Rossa locale, ed è tra i fondatori della sezione monfalconese dell’Aias. Lasciati questi due ambiti – politica e sociale – e raggiunta la pensione, si è dedicato a tempo pieno alle iniziative parrocchiali.

Notevole in questi anni è stato anche l’impegno nell’Azione cattolica e nelle Acli, soprattutto nell’attività quotidiana del patronato (Il Piccolo, 2013).

La scuola di teologia

«Ringraziando il Signore, sono qua». dice Giovanni, per tutti Nino, a Credere. «La svolta fondamentale della mia vita è avvenuta a vent’anni, sono entrato nell’Azione cattolica (…). Una volta conclusi gli impegni pubblici ho ripreso le attività in parrocchia e sono diventato catechista. Dopo tanti anni di impegno, sempre vissuto in spirito di fede, sentivo che era giusto offrire un servizio anche in questo ambito. Mi sono iscritto alla scuola diocesana di teologia: un’enorme ricchezza per me».

Il suo modo di fare la catechesi

Di questo percorso di studi Fragiacomo conserva ancora quaderni e appunti e continua ad approfondire, aggiornandosi continuamente.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni