Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Cosa fare quando Dio tarda a esaudire le nostre preghiere?

Shutterstock
Condividi

Cercare di fuggire dalla volontà di Dio non è furbizia, ma spreco di tempo e di energie

di Márcio Mendes

Per qualsiasi persona, è molto più facile agitarsi e correre che tranquillizzarsi e aspettare. Sono poche le persone che attendono senza indignarsi per i “ritardi di Dio”, ed è molto facile scoprire i limiti della propria pazienza, anche tra quanti confidano, perché questi limiti sono assai brevi.

Conoscere la promessa “Poich’egli ha posto in me il suo affetto, io lo salverò” (Salmo 91, 14) fa bene al cuore. Conforta sapere e sentire che siamo rivestiti della protezione di Dio.

Sotto la protezione divina

Chi si è unito così al Signore si è posto sotto la sua custodia. Questa unione è un’alleanza; spezzarla è rendersi nuovamente vulnerabili. Il fatto è che molte persone trovano delle difficoltà a comprendere e accettare che essere sotto la protezione del Signore significa vivere in totale obbedienza a Lui. Per questo, iniziano a chiedersi se riusciranno mai a soddisfare tutti i loro desideri e a seguire i loro impulsi.

Corrono quindi un serio rischio di sentirsi soffocate, ma Dio sa perché mette dei limiti ai suoi figli. Nessuno meglio di un padre potrebbe dire perché in quel momento tiene suo figlio piccolo per mano. È così che garantisce la sua sicurezza, aiutandolo a tenere il ritmo, sostenendolo quando inciampa, fermandolo nelle situazioni di rischio e guidandolo finché non è sicuro nel camminare.

Il peggio che si può fare è spezzare quella protezione in nome della soddisfazione di appetiti e piaceri. Cercare di fuggire dalla volontà di Dio non è furbizia, ma spreco di tempo e di energie. E la nostra forza è grande quanto la nostra capacità di sperare in Dio. Se avete pazienza per aspettare che il Signore vi guidi in tutte le situazioni della vostra vita, sperimenterete una forza, un incoraggiamento e una disposizione che vi manterranno saldi, sicuri, sereni.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni