Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 05 Marzo |
San Casimiro
home iconSpiritualità
line break icon

Ecco com’è la voce di Dio secondo Sant’Ignazio di Loyola

GRASS IN THE BREEZE

Jose Melendez | CC BY SA 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 12/07/18

Ascoltate attentamente. Forse Dio cerca di parlarvi

Nei suoi scritti sul tema del discernimento degli spiriti, Sant’Ignazio di Loyola offre indicazioni specifiche su come identificare le voci che ascoltiamo nella nostra anima, nella preghiera o nello svolgimento dei compiti quotidiani. In particolare, il santo descrive le caratteristiche della voce di Dio.

Sant’Ignazio spiega che “è proprio di Dio e dei suoi angeli dare nelle loro mozioni vera allegrezza e gaudio spirituale, rimuovendo ogni tristezza e turbamento che il nemico induce”.

“È solo di Dio nostro Signore dare consolazione all’anima senza causa precedente, perché è proprio del Creatore entrare nell’anima, uscire e destare mozione in essa, traendola tutta nell’amore, di sua divina Maestà”, aggiunge.

“Se l’inizio, il mezzo e il fine sono tutti buoni e tendono pienamente al bene, è segno che procedono dall’angelo buono”.

Prima di poter discernere in modo appropriato queste voci nella nostra anima, bisogna però discernere lo stato in cui essa si trova.


JESUS,SATAN

Leggi anche:
Ecco com’è la voce di Satana, secondo Sant’Ignazio di Loyola

Loyola scrive che se l’anima passa “di bene in meglio” l’angelo buono tocca “dolcemente”, mentre se va “di male in peggio” è vero l’opposto, e lo spirito positivo può sembrare veemente e cercare di riportarci nella giusta direzione.

In generale, se cerchiamo di avvicinarci a Dio, Egli ci parlerà nel silenzio del nostro cuore con pace e gioia. Probabilmente non avverrà nella forma di un terremoto, un fulmine o lingue di fuoco, ma com’è avvenuto con Elia con “un mormorio di vento leggero” (1 Re 19, 12).

E allora, la prossima volta che cercherete di discernere chi stia parlando alla vostra anima fermatevi e analizzate i passi di discernimento suggeriti da Sant’Ignazio. Forse Dio sta bussando alla porta del vostro cuore, desiderando offrirvi la pace e la gioia per soddisfare la vostra sete spirituale.

Tags:
diosant'ignazio di loyolavoce
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
6
PUSTYNIA
Felipe Aquino
Attenzione alle penitenze assurde in Quaresima
7
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni