Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 07 Maggio |
San Domenico Savio
home iconArte e Viaggi
line break icon

La chiesa di 1.200 tonnellate che “fluttua” a 31 metri di altezza in piena San Paolo

capela santa luzia

engenheironaweb.com

Aleteia - pubblicato il 12/07/18

L'impressionante opera di ingegneria sorprende il pubblico e mantiene intatta una chiesa di quasi 100 anni in mezzo a un cantiere

La cappella di Santa Luzia, inaugurata nel 1922, è in piedi da quasi 100 anni in una delle zone principali della gigantesca città brasiliana di San Paolo, ad appena un isolato dalla famosa Avenida Paulista.

Resta in piedi e ora “fluttua”: le sue 1.200 tonnellate possono essere viste letteralmente sospese a 31 metri di altezza in mezzo a un cantiere che si trasformerà in un sofisticato insieme di hotel, centro commerciale e torre di 22 piani firmato dal prestigioso architetto francese Jean Nouvel, vincitore del premio Pritzker nel 2008 e autore del lodato progetto del museo parigino di Quai Branly.

L’antica cappella fa parte del complesso dell’Hospital Matarazzo, e se intorno a lei ora c’è una voragine da riempire con la nuova struttura, la cappella non solo sarà risparmiata, ma verrà anche restaurata per recuperare il suo splendore architettonico opacizzato dal tempo.

Il progetto originale della cappella è dell’italiano Giovanni Battista Bianchi (1885-1942), il più grande architetto della colonia italiana di San Paolo. Giunto in città nel 1911, optò per usare il suo nome tradotto in portoghese, diventando noto come João Bianchi.

La cappella verrà completamente restaurata – il mobilio, le immagini sacre, l’altare di marmo, i banchi e gli inginocchiatoi – e le pareti verranno ridipinte. Sarà anche recuperata la facciata neoclassica in giallo Siena, che imita il marmo, seguendo l’antica tecnica della scagliola, usata in Italia nel Rinascimento.

Tags:
brasilecappellasan paolo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
3
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
4
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
5
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
6
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
7
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni