Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 25 Febbraio |
Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario
home iconStile di vita
line break icon

Fa bene appassionarsi allo sport e ad altri giochi?

MEXICO

Jefferson Bernardes - Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 11/07/18

L'aspetto ludico tira fuori il meglio di me, risveglia le mie passioni, che voglio vivere in pace

La mia anima ha un gusto profondo per l’aspetto ludico. Per le risate e ciò che è leggero. Per la competizione e la lotta fino all’ultimo secondo. È l’aspetto ludico che risveglia in me tutte le passioni dell’anima.

Piango e rido. Mi rallegro e mi intristisco. Tutto si muove su un piano profondo. Su quello delle emozioni custodite nell’anima. Si risvegliano le mie passioni disordinate, inconfessabili.

Mi piace pensare a livello di squadra. Quando perdo, perdiamo tutti, quando vinco, vinciamo tutti. È semplice. È complicato.

Mi piace lo sport che tira fuori il meglio di me. Non gli aspetti negativi. Mi rende più solidale. Mi fa pensare che non sono io la stella, ma tutti, un insieme.

Lo sport dovrebbe rendermi una persona migliore, non peggiore. Dovrebbe risvegliare in me il gioco pulito, la solidarietà. Violenza e menzogna non dovrebbero mai prevalere in me.

Mi piace il sacrificio che precede il successo, che non sempre arriva, non necessariamente. E quando non ho successo non cerco colpevoli, né do la colpa al cielo. Non accampo scuse, assumo la responsabilità, non fuggo dalla mia colpa. Il lavoro di squadra è così.

La vita ha una parte ludica che non trascuro. La prendo sul serio. Soffro quando c’è da soffrire, e mi rallegro quando è il caso. Ma non voglio drammatizzare, né creare un mondo di quello che è solo un gioco. La vita è più di questo, ma lo include.

Mi piace imparare da quegli sport collettivi in cui le figure sono secondarie e quello che conta è il sacrificio per tutti. Il lavoro che non si vede.

È facile criticare gli altri. Vedere la pagliuzza nell’occhio altrui. Denunciare gli altri e cercare di salvare la propria immagine. Io prima di tutti gli altri. La mia vita prima di quella degli altri.

  • 1
  • 2
Tags:
giochipassionesport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
5
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
6
MUM, HUG, CHILD
Annalisa Teggi
Mamma si suicida insieme al figlio, ma lo salva con l’ultim...
7
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni