Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 25 Gennaio |
San Francesco di Sales
home iconChiesa
line break icon

7 santi dal corpo incorrotto

INCORRUPT

Fr. Lawrence Lew, O.P. | CC BY-NC-ND 2.0

Philip Kosloski - pubblicato il 11/07/18

I corpi di questi uomini e donne santi sono stati miracolosamente preservati dopo la loro morte

In genere, dopo la morte un corpo umano si decompone e torna ad essere “polvere”. È il corso naturale degli eventi sulla Terra, ma non sempre si verifica come dovrebbe.

Ci sono infatti numerosi casi in cui il corpo di un individuo santo viene trovato “incorrotto”, con scarsi segni di decomposizione o addirittura senza alcun segno di essa. In questi casi, la natura è stata “sospesa” e il soprannaturale ha prevalso.

La Chiesa cattolica ha riconosciuto che in rare occasioni certi corpi di santi non hanno subìto il processo di decomposizione. È ritenuto un evento miracoloso, ed è più notevole nel caso in cui il santo è sepolto da decenni o secoli e il suo corpo resta incorrotto. Il corpo di un santo viene sempre sottoposto a indagine prima della canonizzazione, e anche se la decisione ultima di canonizzare qualcuno non si basa sull’incorruttibilità del suo corpo, questo fatto aiuta sicuramente la causa.

Secondo padre William Saunders, l’incorruttibilità è “un segno della santità della vita dell’individuo” ed è “indicativa del fatto che i resti mortali della persona vengono preparati per la gloriosa resurrezione del corpo”.

Ecco sette di questi santi, i cui corpi fisici restano totalmente o parzialmente intatti, sfidando l’ordine naturale di questo mondo.

Scorrete la galleria fotografica:

Tags:
Santi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
3
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
4
Perdonare
Bret Thoman, OFS
I 4 passi del perdono secondo un esorcista
5
Silvia Lucchetti
A 18 anni, sola in ospedale: il pianto di un neonato mi ha ridato...
6
Tzachi Lang, Israel Antiquities Authority
John Burger
Un'iscrizione che riporta “Cristo nato da Maria” ritrovata in un'...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni