Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 08 Maggio |
Santa Maddalena di Canossa
home iconSpiritualità
line break icon

Dio è più vicino di quanto credi

UOMO OCCHIALI SOLE

pexel

padre Carlos Padilla - pubblicato il 10/07/18

Puoi trovarlo in ogni persona, per quanto possa essere noiosa o limitata

Spesso dico agli sposi che ciascuno deve vedere nell’altro Gesù. Toccare nelle sue mani la pelle di Dio, e ascoltare nelle sue parole sussurri del cielo.

Ma poi è difficile superare i limiti umani che conosco bene… Risulta complicato andare oltre la persona che amiamo e vedere dietro il suo volto quello di Gesù.

A volte cerco le impronte di Dio nelle cose straordinarie. In esperienze forti che tocchino il cuore. Che dimostrino che Dio mi ama, che Dio esiste.

Come tollerare il limite che mi fa male in chi amo e vederci dietro Dio onnipotente? Come vedere nell’amore condizionato che gli altri hanno per me una traccia di un amore incondizionato ed eterno?

Serve uno sguardo che io stesso non ho.

Se mi parlano della santità di una persona lontana concordo e mi commuovo, ma se mi parlano con la stessa emozione della santità di qualcuno a me vicino mi ribello.

So bene come accade. L’ho provato sulla mia carne. Ne conosco i limiti. Ne ho vissuto le incongruenze e ne ho toccato le cadute. So molto bene di che colore è la pelle della sua anima.

Non mi sorprende la sua debolezza, ma non accetto che altri vogliano nobilitare chi umilio con le mie critiche e il mio disprezzo.

Non tollero una santità tanto vicina, troppo umana, troppo fragile.

Credo che ciò che è santo sia del tutto scollegato dalla carne mortale. Cerco il Dio lontano, molto distante dalla mia vita.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
dio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
Annalisa Teggi
Intrappolata in un macchinario tessile: muore Luana, mamma di 22 ...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni