Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Per favore, aiutaci a mantenere questo servizio importante. IMPEGNATI ORA
Aleteia

Vendita clandestina di neonati: arrestata una suora di Madre Teresa di Calcutta

© JEFFREY BRUNO
KOLKATA, INDIA 2 SEPT: Images from Nirmala Shishu Bhavan (Home for Children) located on 78, A.J.C. Bose Road, Kolkata. The Sisters and volunteers provide medical care, housing and nourishment for chil
Condividi

La Missionaria della Carità gestiva una casa d'accoglienza in India per ragazze madri. Indagata anche una seconda religiosa. Fango sull'immenso lavoro fatto da Santa Madre Teresa

Una suora e un’impiegata di un centro di accoglienza gestito dalle Missionarie della Carità, la Congregazione fondata da Madre Teresa di Calcutta, sono state arrestate nell’est dell’India con l’accusa di aver venduto un bambino. Lo ha reso noto la polizia locale.

Una coppia ha affermato di aver pagato 120mila rupie (quasi 1.500 euro) lo scorso 14 maggio ad una donna che lavorava come infermiera presso la “Casa del Cuore Puro“, una sorta di clinica-casa d’accoglienza per ragazze madri gestito dalle missionarie, per ottenere, in cambio, un bambino partorito il 1 maggio da una delle ospiti.

Controllo medico “obbligatorio”

Dopo il pagamento l’impiegata ha richiesto indietro il bambino perché aveva saputo di un’imminente ispezione del Child Welfare Committee (Cwc), un’organizzazione di tutela infantile. Così aveva detto ai genitori adottivi di riportare il neonato alla casa con la scusa di un controllo medico «obbligatorio». Appena ha riavuto il piccolo, la donna si era resa irreperibile.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni

Milioni di lettori in tutto il mondo – compresi migliaia del Medio Oriente – contano su Aleteia per informarsi e cercare ispirazione e contenuti cristiani. Per favore, prendi in considerazione la possibilità di aiutare l'edizione araba con una piccola donazione.