Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 17 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconChiesa
line break icon

Perché nel Credo diciamo che il Figlio siede alla destra di Dio?

HOLY TRINITY

Waiting For The Word | CC BY 2.0

ACI Digital - pubblicato il 09/07/18

Sant'Agostino e San Tommaso d'Aquino ci aiutano a comprenderlo

Se vi siete mai chiesti cosa significhi la frase del Credo “È salito al cielo, siede alla destra del Padre”, questo articolo vi aiuterà.

Vi presentiamo cinque spiegazioni offerte dai dottori della Chiesa Sant’Agostino e San Tommaso d’Aquino e da un esperto inglese di temi ecclesiali.

1. Essere seduti vuol dire “abitare”

Nel suo sermone ai catecumeni sul Simbolo degli Apostoli, Sant’Agostino spiega che l’espressione “sare seduti” significa “abitare”.

“Anche le abitazioni degli uomini sono dette ‘sedi’, ma non per questo vi si sta seduti. Ci si alza, si cammina. Non si sta seduti e tuttavia si chiamano ‘sedi’. Così intendete l’abitare di Cristo alla destra del Padre”.

In questo senso, Sant’Agostino afferma che in questa condizione Gesù “è beato e per la sua beatitudine gli viene il nome di ‘destra del Padre’, per il fatto che appunto ‘destra del Padre’ significa felicità”.

“Se noi volessimo intendere in modo materiale dovremmo dire che se egli siede alla destra del Padre, il Padre sarà a sinistra. È mai lecito che ce li figuriamo così? Il Figlio a destra, il Padre a sinistra? Là è tutto destra perché non c’è alcuna infelicità”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
gesù cristopadre
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
3
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
6
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
7
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni