Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Questo semplice metodo per pregare col coniuge migliorerà il vostro matrimonio!

HIPSTER,WOMAN,PRAYING
Condividi

di Becky Roach

Pregare con mio marito non è mai stato facile per me. Anche se gli dico tutto e condivido con lui ogni aspetto della mia vita, mi è sempre sembrato di “inciampare” per quanto riguarda il nostro momento di preghiera insieme.

Nei primi anni di matrimonio mi costringevo a dire qualcosa, ma non era davvero la preghiera che mi usciva dal cuore, e mi sentivo costretta. Siamo quindi arrivati a un accordo: mio marito avrebbe pregato ad alta voce, mentre io mi sarei presa qualche minuto di preghiera silenziosa e avrei concluso il nostro momento di preghiera dicendo “Amen”.

Questo sistema insieme ha funzionato bene per anni.

A marzo, però, un’omelia di padre John Riccardo ha cambiato completamente il modo in cui io e mio marito preghiamo insieme. È un insegnamento pieno di acume e saggezza, e quindi prendetevi un po’ di tempo per ascoltarlo tutto. Se andate di fretta, troverete la preghiera suggerita dal sacerdote qui sotto.

“Grazie a te, so chi è Dio” – Padre John Riccardo

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni