Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconStorie
line break icon

I compagni di classe si vaccinano per aiutare Simone che lotta contro il cancro

Youtube

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 06/07/18

Tutti immuni contro l'influenza. Per evitare che anche una piccola infezione possa compromettere la salute del loro amico. Un gesto di grande umanità!

Da Novi Ligure, in provincia di Alessandria, arriva una storia di profonda umanità e solidarietà. Protagonisti sono i ragazzi del liceo “Arnaldi” e un loro amico davvero sfortunato.

L’osteosarcoma

Simone Dispensa, infatti, è un ragazzo di 18 anni che ha una grave forma di osteosarcoma, un tumore delle ossa. La malattia lo costringe a lunghi periodi di cure e lo espone al rischio di infezioni, che per lui possono essere molto più gravi di quanto sarebbero su una persona sana.


DAVID CANCRO TESTIMONIANZA

Leggi anche:
«Il cancro è un dono». Così David Buggi, una notte, ha incontrato Dio

“Immunità di gregge”

Per proteggerlo i suoi compagni di classe della quinta E hanno scelto lo scorso dicembre di vaccinarsi tutti contro l’influenza, per quell’immunità di gregge che serve poco ai sani ma salva la vita a chi già soffre di patologie gravi.

Sistema immunitario compromesso

La malattia e le cure invasive hanno debilitato il fisico del ragazzo e compromesso il suo sistema immunitario che, se colpito anche solo da una semplice influenza, potrebbe subire conseguenze molto serie.

«Ho spiegato ai ragazzi i rischi che correva Simone – racconta la professoressa di Scienze Monica Lupori – abbiamo iniziato un percorso di consapevolezza sul funzionamento dei vaccini e sull’immunità di gregge. A parte qualche perplessità iniziale – spiega l’insegnante – la proposta è poi stata accolta da tutti con entusiasmo e i ragazzi si sono vaccinati in blocco» (La Repubblica, 4 luglio).




Leggi anche:
Giovane sopravvissuta al cancro si esibisce in una danza incredibile – senza una gamba

Tags:
cancroscuolavaccino
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Gelsomino Del Guercio
Natuzza Evolo e gli angeli: “Li vedo come bambini pieni di luce e...
7
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni