Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

La breve preghiera che ogni cristiano dovrebbe recitare mattina e sera all’Angelo Custode

SERAFIN
Shutterstock-Babin
Condividi

Il beato Bartolo Longo la raccomanda insieme a quella di Santa Geltrude

In Gli angeli del beato Bartolo Longo” (edizioni Segno), Marcello Stanzione e Carmine Alvino riportano alcune preghiere che il beato Bartolo Longo, fondatore del culto della Madonna del Rosario a Pompei, raccomanda di fare al proprio Angelo Custode.

La devozione per gli Angeli da parte di Bartolo Longo era fortissima: a loro ha affidato la protezione del santuario di Pompei e a loro ha dedicato gran parte dei suoi scritti.

Ecco perché il mistico raccomanda di recitare questa invocazione due volte al giorno.

La Preghiera che mattina e sera deve ripetere il cristiano al proprio Angelo Custode:

O Angelo di Dio, – Che sei Custode mio, – Ognor mi guarda, illumina – Mi reggi e mi governa; – Dalla pietà superna – Sono affidato a te

Preghiera di Santa Geltrude al proprio Angelo Custode:

Sacratissimo Angelo di Dio, ti ringrazio per ogni benefizio che mi hai largito nel corpo e nell’anima.

Ti lodo e glorifico che ti degni tanto fedelmente di assistere a me sì misero, e guardarmi da ogni attacco del nemico.

Sia benedetto quel momento, in cui mi fosti deputato dalla divina pietà a custode e difensore. Sia benedetta la tua carità verso di me, ad ogni tua premura con cui non cessi mai di pro- muovere la mia salvezza.

In riconoscimento dell’assistenza prestatami sin dalla mia più fresca età, offro all’Eterno Padre il degnissimo ed adorabilissimo Cuore di Gesù Cristo, il quale è soprabbondante di ogni beatitudine. E ti prego di perdonarmi che io ti abbia contristato tante volte, mio carissimo Amico, resistendo alle tue sante ispirazioni, e fermamente propongo da ora avanti di obbedire e fedelmente servire al mio Dio. Così sia.

CLICCA QUI PER ACQUISTARE IL LIBRO

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.