Aleteia
martedì 20 Ottobre |
Santa Maria Bertilla Boscardin
Chiesa

Papa Francesco: essere cristiano è un cammino di liberazione, non solo di doveri

POPE FRANCIS GENERAL AUDIENCE

Antoine Mekary | ALETEIA | I.MEDIA

Vatican News - pubblicato il 27/06/18

"Come può un giovane desiderare di essere cristiano, se partiamo da obblighi, impegni, coerenze e non dalla liberazione?" si è chiesto Francesco nella catechesi odierna

Il Papa ha cominciato la catechesi odierna dedicata alle “parole di Dio al suo popolo perché cammini bene, parole amorevoli di un padre”, ha detto ancora a braccio. “Il Decalogo comincia dalla generosità di Dio“.

“Dio mai chiede senza dare prima, mai! Prima salva, prima dà, poi chiede: Così è il nostro Padre”, ha aggiunto fuori testo soffermandosi sull’importanza della prima dichiarazione contenuta nell’Esodo: “Io sono il Signore, tuo Dio”.

Francesco: «Dio mai chiede senza dare prima, non è un estraneo»

“C’è un possessivo, c’è una relazione, ci si appartiene”, ha sottolineato il Papa: “Dio non è un estraneo: è il tuo Dio. Questo illumina tutto il Decalogo e svela anche il segreto dell’agire cristiano, perché è lo stesso atteggiamento di Gesù che dice: ‘Come il Padre ha amato me, anche io ho amato voi’”. “Cristo è l’amato dal Padre e ci ama di quell’amore”, ha commentato sulla scorta del Vangelo di Giovanni: “Lui non parte da sé ma dal Padre”. “Spesso le nostre opere falliscono perché partiamo da noi stessi e non dalla gratitudine”, la denuncia di Francesco: “E chi parte da sé stesso, dove arriva? A se stesso, è incapace di fare strada, torna su di sé”, ha spiegato ai fedeli presenti in piazza San Pietro a proposito dell'”atteggiamento egoistico”.

«La vita cristiana è anzitutto la risposta grata a un Padre generoso», e non a una serie di «doveri»

“Porre la legge prima della relazione non aiuta il cammino di fede”, perché “la vita cristiana è anzitutto la risposta grata a un Padre generoso”, e non ad una serie di “doveri”.

Lo ha spiegato il Papa soffermandosi sui comandamenti ha affermato che “i cristiani che seguono solo dei ‘doveri’ denunciano di non avere una esperienza personale di quel Dio che è ‘nostro’”. “Io debbo fare questo, questo… solo doveri, ma ti manca qualcosa”, ha proseguito a braccio: “Qual è il fondamento di questo dovere? ‘Si deve fare così?’. No! Il fondamento di questo dovere è l’amore di Dio Padre, che prima dà, poi comanda”.

“Come può un giovane desiderare di essere cristiano, se partiamo da obblighi, impegni, coerenze e non dalla liberazione?”, si è chiesto Francesco, secondo il quale “essere cristiano è un cammino di liberazione”. “I comandamenti liberano dal proprio egoismo, liberano perché c’è l’amore di Dio che porta avanti”, ha detto ancora fuori testo. “La formazione cristiana – ha ricordato – non è basata sulla forza di volontà, ma sull’accoglienza della salvezza, sul lasciarsi amare”. “Prima il Mar Rosso, poi il Monte Sinai”, ha sintetizzato il Papa sempre a braccio: “Prima la salvezza: Dio salva il suo popolo nel Mar Rosso, poi nel Sinai gli dice cosa deve fare. Ma quel popolo sa che queste cose le fa, perché è stato salvato da un padre che lo ama”.

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
papa francescoudienza generale
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Religión en Libertad
Lo jihadista non è riuscito a decapitarmi: “C...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di D...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni