Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

La Santarelli invita Emma Marrone per una sorpresa ai pazienti del Bambin Gesù

SANTARELLI MARRONE

Shutterstock

Paola Belletti - pubblicato il 26/06/18

View this post on Instagram

A post shared by Elenasantarelli (@elenasantarelli)

Emma Marrone ha vissuto anche lei a 25 anni la malattia oncologica. Operata all’utero e alle ovaie con la massima urgenza è sì guarita, ma ha avuto delle recidive, l’ultima nel 2014. Forse per questo ha accettato con particolare slancio di fare festa con quei bimbi e le loro famiglie e non ha nascosto del tutto la commozione e la gioia di fare qualcosa di bello per questi malati? E soprattutto di ricevere da loro più di quanto lei potesse offrire?

https://www.instagram.com/p/BkfBQm4HRCs/?hl=it&tagged=emmamarrone

Chi lo sa. Resta il fatto che spesso le prove, le malattie, i dolori ci lavorano come scalpelli e contribuiscono a farci diventare più umani. Così dicono anche queste due donne colpite ognuna nella propria carne (la propria o del figlio, cambia poco!) dalla malattia e forse proprio per questo così determinate a far emergere la bellezza e la positività della vita.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni