Aleteia
lunedì 26 Ottobre |
Santi Luciano e Marciano
For Her

La Santarelli invita Emma Marrone per una sorpresa ai pazienti del Bambin Gesù

SANTARELLI MARRONE

Shutterstock

Paola Belletti - pubblicato il 26/06/18

In occasione della Festa della Musica su invito di Elena Santarelli, mamma di un bambino in cura al reparto oncologico pediatrico dell'ospedale del Papa, la cantante salentina si è esibita per bambini e genitori. Eppure il regalo, dice, me lo hanno fatto loro!

Elena Santarelli è mamma di due bambini, Giacomo e Greta. Il 30 novembre del 2017 lei e il marito avevano preso la notizia della diagnosi per il loro primogenito come si conviene in questi casi: un pugno violentissimo allo stomaco. E come tanti genitori hanno imposto alle loro gambe di smettere di tremare, ai loro cuori di reggere e si sono messi a fianco del loro bambino nella lotta per la vita e contro la malattia. Lei stessa lo aveva comunicato con un post su Instagram.

Elena è famosa, lo è anche il marito, Bernardo Corradi, ex calciatore. C’è stato un momento di reazione un poco scomposta sui social dovuta all’eccesso di commenti, alcuni davvero indelicati o inutilmente accusatori (Elena parla di vero sciacallaggio e c’è da immaginare quanto poco ne avesse bisogno in un momento così delicato), in mezzo alle innumerevoli espressioni di vicinanza e solidarietà; ma poi Elena pare aver trovare equilibrio anche su quel fronte. Usa la notorietà e la sua presenza sui social come mezzo per sensibilizzare e sponsorizzare iniziative benefiche a favore dei piccoli pazienti oncologici e promuovere progetti di ricerca.

In questi ultimi giorni lo ha fatto per un evento dedicato proprio ai pazienti del reparto oncologico pediatrico al Bambin Gesù di Roma dove anche il suo Jack è ricoverato.

Aveva chiesto alla cantante Emma Marrone di fare una bella sorpresa ai bambini e alle loro famiglie, in occasione della Festa della Musica, il 21 giugno. Abbiamo saputo di questa amichevole trattativa sempre da un post della Santarelli che quasi subito aveva ottenuto una risposta positiva ed entusiasta da parte di Emma.

View this post on Instagram

La Sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi. (Osho) Seguo #emma da sempre ,mi piace la sua grinta,le sue canzoni e la sua passione. Passione che esiste in tutto quello che fa! Ho sempre pensato che lei, come me, fosse cresciuta in una famiglia rara,che avesse conservato tutti quei valori sani, puliti, onesti che i genitori ti trasferiscono quando sei bambina. Poi la guardi e il tutto si percepisce facilmente. Leggi i suoi occhi e sono occhi buoni. Emma, insomma, è rimasta la ragazza di Aradeo, la ragazza di sempre ,geneticamente non modificata dalla popolarità.Oggi ho avuto la conferma di tutti questi pensieri! Succede che poche settimane fa dal Bambin Gesù mi chiedono una mano per trovare un cantante che piaccia ai giovani e che sia disposto a passare un’oretta con loro, in ospedale, per cerebrare la festa della musica; il 21 giugno . Cosi ho chiesto aiuto a qualche amico che lavora nel settore, ho chiesto di darmi una mano nel trovare un’artista disposto a trascorrere un po’ della sua vita con i ragazzi in terapia. E ieri pomeriggio ecco arrivare il messaggio di #gabrieleparpiglia che mi dice: “ Elena, devo dirti che Emma viene con piacere il 21 giugno al Bambin Gesù … “! Non era scontato, anzi non è scontato che tutti abbiano voglia di farlo. Il mio cuore scoppia di felicità. So già cosa vorrà dire per i ragazzi anche se non sarò fisicamente con voi ! A @real_brown e alla preziosa @francisavini (suo angelo custode) dico ,rimanete sempre così. Con affetto Elena ❤

A post shared by Elenasantarelli (@elenasantarelli) on

A fine maggio è apparsa nel salotto pomeridiano di Verissimo e ha mostrato una tempra da vera guerriera. Lei si definisce così come le altre mamme guerriere con le quali ha stretto legami e condivide dolore e speranza. Sentirla parlare in effetti stupisce e conforta per la tenacia, l’equilibrio, la competenza acquisita, la fiducia che mostra per i medici e l’autenticità con la quale sta dentro a questa prova, lunga e che può a volte diventare estenuante. Nessun fanatismo né vittimismi di sorta; nessuna esibizione dello strazio che pure il suo cuore di madre sente. Mostra la forza che si è trovata addosso e un’ostinata, fondata,  positività.

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
EVGENY AFINEEVSKY
Camille Dalmas
Come Afineevsky ha recuperato l‘estratto sull...
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Preghiera a Carlo Acutis con richiesta di una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni