Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 24 Febbraio |
Beato Tommaso Maria Fusco
home iconStorie
line break icon

Il pellegrinaggio di una madre con l’Alzheimer

BABCIA W KAWIARNI

Shutterstock

Sito di p. Paulo Ricardo - pubblicato il 26/06/18

“La cosa più importante che ho fatto come sacerdote è avere tra le mani il corpo di Gesù Cristo, il Figlio di Dio. La seconda cosa più importante è stata curare il corpo fragile e debilitato di mia madre, creata a immagine e somiglianza di Dio”

Il pellegrinaggio di Betty Lou è iniziato il 2 maggio 1933. È cresciuta con cinque fratelli più piccoli a Freeport, in Illinois, e ha studiato in un istituto domenicano, si è sposata con un bravo cattolico di Cedar Rapids, in Iowa, e ha allevato i suoi quattro figli a Bensenville. È stata una moglie e una cattolica fedele, cantava nel coro della chiesa e faceva volontariato nella sua parrocchia. Un giorno, undici anni fa, è uscita dal mercato alle otto del mattino ed è scomparsa.

Noi amici e familiari avevamo già notato che c’era qualcosa che non andava prima che accadesse questo episodio, ma non avevamo ancora unito tutti i pezzi del puzzle. Gli acquisti si accumulavano nel freezer, e lei cominciava a porre varie volte le stesse domande. I compleanni sono caduti nel dimenticatoio. Speravamo che il problema non fosse quello che tutti temevamo, ma non c’era modo di affrontare la questione.




Leggi anche:
Imbocca sua moglie 93enne, affetta dall’Alzheimer. E la foto diventa virale

Cos’è successo il giorno della sua scomparsa? Famiglia, amici e parrocchiani hanno organizzato una caccia infruttuosa in tutta la contea di DuPage. Avevamo quasi perso la speranza di riuscire a trovarla quando, dodici ore dopo la scomparsa, è riapparsa. Nonostante i tanti sforzi, è stata solo la preghiera a riportarla a casa. Era come se Dio ci stesse dicendo: “Abbiate fiducia in me! Betty Lou è la mia figlia amata. La riporterò a casa”.

Era iniziata la fine del pellegrinaggio.

Abbiamo portato Betty Lou da un geriatra. Il medico l’ha sottoposta a una serie di esami, inclusa una visita con uno psicologo comportamentale. Alla fine a Betty Lou è stato diagnosticato l’Alzheimer. Ha vissuto per altri sette anni con mio padre, e poi l’abbiamo ricoverata in una clinica specializzata. Un anno e mezzo dopo, il vescovo R. Daniel Conlon ha permesso gentilmente che l’accogliessi nella casa parrocchiale della chiesa di San Pietro e San Paolo, della quale ero parroco all’epoca.

Ero felice di avere mia madre accanto e di poterle offrire le cure migliori, ma poi ha avuto una crisi ed è stata portata di corsa in ospedale. Le hanno diagnosticato un problema che aveva già da qualche tempo: una perforazione intestinale e una grave emorragia interna. Dissero che sarebbe morta. La famiglia è arrivata di corsa dal Texas, e i parenti più prossimi sono stati ospitati nella casa parrocchiale. I miei fratelli non hanno mai passato tanto tempo in chiesa! I parrocchiani portavano cibo e offrivano sostegno morale. Abbiamo contattato un hospice, ma Dio e la sua amica intima Betty Lou avevano altri progetti.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
alzheimermadri
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CATERINA SCORSONE
Cerith Gardiner
19 personaggi famosi orgogliosi dei propri figli con necessità sp...
2
KISS
Carlos Padilla
Curate così il vostro matrimonio e non ve ne pentirete mai
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
5
CAIN AND WIFE
Francisco Vêneto
Con chi si è sposato Caino, se Adamo ed Eva avevano solo figli ma...
6
POPE JOHN PAUL II
Gelsomino Del Guercio
Pensieri sugli angeli di Giovanni Paolo II. “Sono esseri-pe...
7
WSZYSTKICH ŚWIĘTYCH
Gelsomino Del Guercio
8 modi per aiutare e liberare le anime del Purgatorio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni