Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Aleteia

Vuoi stare bene con te stessa? Tieni il pavimento pulito e prega!

Condividi

"Diceva un monaco che i lavori di casa quelli proprio banali, squallidi, sono una forma di preghiera".

L’altra regola fondamentale per avere un equilibrio con il proprio corpo è mettere in ordine la casa. La casa è la metafora di noi stessi; quando noi la teniamo in disordine o sporca o strapiena di cose, in qualche maniera, stiamo facendo la stessa cosa anche a noi.

Diceva un monaco che i lavori di casa quelli proprio banali, squallidi, sono una forma di preghiera. Nel Cristianesimo la regola è bagna quello che è arido, raddrizza quello che è storto e pulisci quello che è sporco; in termini metaforici certo, ma perché no anche in termini pratici. Pulire la cucina, ci dà il senso della nostra potenza, prima era sporca e poi è pulita, prima era sgradevolmente in disordine poi è diventata accogliente.

Questo è il passaggio obbligatorio, se volete migliorare le relazioni. Se cerchiamo un compagno, una compagna, nuovi amici dobbiamo avere una casa dove accoglierli, un posto dove sia bello stare. Una casa sgradevole segnala al nostro inconscio che non li vogliamo, che non ne siamo degni.

Una regola dell’amare sé stessi, un caposaldo dell’autostima è vivere in una tana che ci faccia stare bene, sentire a nostro agio. Un posto bello. La nostra tana deve essere bella: deve accogliere noi e se noi abbiamo un valore, nella nostra tana ci devono essere ordine e bellezza.

Ma la cosa più importante, in assoluto, è sapere che Dio ci abbia creato. Quindi noi abbiamo un valore. Con la scristianizzazione cominiciata nel 68 le depressioni e le fobie si sono moltiplicate a dismisura e le tossicodipendenze sono venute a riempire i vuoti.

Tieni il pavimento pulito e prega non sarà molto cool come slogan di vita, ma funziona.

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni