Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 20 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconStile di vita
line break icon

Come affrontare la depressione e il suicidio con una prospettiva di fede?

SAD WOMAN

Marjan Apostolovic I Shutterstock

Catholic Link - pubblicato il 25/06/18

Quando sospettare una depressione:

  • Stato d’animo depressivo o tristezza costante
  • Disturbi del sonno: dormire molto poco o in eccesso
  • Perdita di interesse per le attività che prima piacevano
  • Senso costante di colpa e disperazione
  • Perdita di energia: sentirsi costantemente stanchi o affaticati
  • Difficoltà a concentrarsi nel lavoro o nello studio
  • Aumento dell’appetito e del peso corporeo o perdita dell’appetito e perdita di peso
  • Movimento corporei molto lenti o molto veloci
  • Idee di morte o di suicidio

Segnali d’allarme che possono aiutare a determinare se una persona cara può essere a rischio di suicidio e ha bisogno di aiuto:

  • Sentimenti frequenti di depressione, ira, ansia o irritabilità
  • Manifestazione del desiderio di morire o suicidarsi
  • Facile accesso a mezzi per farsi del male, come armi da fuoco o qualsiasi altro tipo di armi
  • Aver preso in considerazione un modo specifico per morire (cercare su Internet pagine sul suicidio o modi di morire “senza dolore”, aver comprato di recente un’arma…)
  • Manifestare idee di disperazione come: “Sento che per me non c’è speranza”, “La vita è piena di disgrazie”, “Non vale la pena di vivere”, “La vita non ha senso”…
  • Manifestare di sentirsi intrappolato nella vita o in un dolore insopportabile
  • Parlare del fatto di essere un peso per gli altri (espressioni come “Sarebbe meglio per tutti se io non fossi qui”, “Sono stanco di essere un peso per tutti”…)
  • Aumento recente nel consumo di alcool o di sostanze psicoattive
  • Agire in modo ansioso o agitato, o avere condotte pericolose o temerarie
  • Dormire molto poco o troppo
  • Isolarsi progressivamente dagli altri, anche da amici stretti e familiari
  • Far visita o chiamare altre persone per congedarsi, iniziare a regalare le cose che piacciono di più
  • Mostrare segni di rabbia o parlare del cercare vendetta
  • Cambiamenti d’umore estremi (essere felici subito dopo essere stati tristi o depressi per un lungo periodo)

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tags:
cattolicesimodepressionefedesuicidio

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
4
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
5
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni