Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Aleteia logo
home iconFor Her
line break icon

Per crescere un figlio ci vuole un villaggio, costruiscilo già in gravidanza

MAMME, FIGLI, INSIEME

Shutterstock

Il Parto Positivo - pubblicato il 21/06/18

Perché sapresti che tutto quell’aver osservato, condiviso emozioni, verbalizzato pensieri, modellato risoluzione dei problemi che hai cercato di fare e di essere dal giorno uno, deve aver contribuito in qualche modo a dare forma a questa cosa successa oggi.

La conoscenza di sé: riconoscere le proprie emozioni e i propri sentimenti. Come l’amore e l’amicizia siano una cosa diversa. Quanto fastidioso è avere i sentimenti etichettati nel modo sbagliato. Quanto goffo e intimidente (anzi forse proprio spaventoso) sia parlare di queste cose in un gruppo. Come si possa far appello al coraggio. Quanto lontani si possa arrivare con le proprie risorse al momento.

Quella fiducia in sé stessi che non ha niente a che fare con l’arroganza.

Quel modo di fare onesto, assertivo ma anche teso a cooperare.

Penseresti: mio figlio mi sembra ben equipaggiato di difese contro il bullismo. E potresti per un attimo perderti a pensare ad altre cose di questo tuo bambino non più così piccolo che sapeva prendere la forma del tuo corpo come il più morbido dei regali.

Sa come cercare l’amore e sa come cercare l’amicizia. Sa come affrontare un problema e cercare aiuto nel risolverlo. È sensibile. Coraggioso. Forte. Premuroso.

E a quel punto, capiresti che tutte queste cose belle non possono assolutamente dipendere solo dal tuo modo di essere mamma. Anche se sai di aver fatto del tuo meglio, non è proprio possibile che tutta questa grande bellezza venga solo da te. E dai, no, neanche solo da te e tuo marito.

SCUOLA, BAMBINI, MAESTRA
Shutterstock


NEMBRINI RITORNO DA SCUOLA

Leggi anche:
Nembrini: non “com’è andata oggi a scuola?” ma “sono contenta che sei qui” (VIDEO)

Inizieresti a pensare alla scuola che hai scelto. Penseresti di aver fatto proprio bene a iscriverlo in quella che ti sembrava avrebbe contribuito meglio a nutrire la sua mente e la sua anima e insegnargli un comportamento rispettoso, responsabile, consapevole e attento agli altri…ecco! Quella deve essere stata una delle scelte azzeccate che tu e il suo papà avete fatto in questi anni!

Immagina di ricevere, la sera stessa, una telefonata. Dalla mamma di Jane: “Hai sentito cos’è successo oggi?” E ti aggiornerebbe su come sono poi andate le cose: su come il capo-riunione, che quel giorno era sua figlia, ha poi chiesto: “Chi ha una soluzione da suggerire?” e uno dei bambini più grandi del gruppo abbia proposto un saggio: “Se non sei sicuro, non dirlo.”

A quel punto capiresti davvero che sei parte di una comunità di persone che stanno lavorando per rendere realtà i valori che hanno valore per te.

Hai bisogno di maestre in grado di fare un passo indietro e lasciare spazio e responsabilità ai bambini. Ad esempio con riunioni quotidiane gestite da loro.

Hai bisogno di bambini pronti a parlare.

Hai bisogno di bambini che cercano soluzioni e incoraggiano gli altri a proporre idee utili.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
comunitafigligravidanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis e quella “rivelazione”: “I miei angeli custodi sono ...
2
MARCELLO BELLETTI
Annalisa Teggi
Un padre, una madre e 7 figli. Non è follia ma sovrabbondanza
3
VENEZUELA
Ramón Antonio Pérez
Quando la vita nasce dall’abuso atroce di una ragazza disabile
4
Paola Belletti
Il tuo bimbo ancora in utero ti ascolta e impara già prima di nas...
5
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
SQUID GAME, NETFLIX
Annalisa Teggi
Squid game, il gioco al massacro è un mondo senza misericordia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni