Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 08 Dicembre |
Sant'Ambrogio
Aleteia logo
For Her
separateurCreated with Sketch.

Per crescere un figlio ci vuole un villaggio, costruiscilo già in gravidanza

MAMME, FIGLI, INSIEME

Shutterstock

Il Parto Positivo - pubblicato il 21/06/18

Ora è nel pancione, ma ha già bisogno di nutrirsi di tutte le relazioni buone che fanno stare bene ed entusiasmano la famiglia

Come sarà quando tuo figlio, quella stessa minuscola cosina che oggi porti in pancia o forse in braccio, avrà 6 anni? (Gli eco di quando ne avrà 10 te li abbiamo già fatti arrivare qui).

C’è molto che puoi fare oggi per assicurarti che le cose siano buone allora. Come ad esempio andare a prendere un caffè con le tue amiche mamme. E sceglierle con cura.


PREGNANCY

Leggi anche:
Le difficoltà quotidiane della gravidanza in 7 esilaranti illustrazioni

Immagina che tuo figlio abbia 6 anni e un giorno torni da scuola molto stanco. Immagina di chiedergli: “Cosa c’è?” e che lui ti risponda: “Sono stanco perché ho usato tantissimo del mio coraggio oggi.” Saresti molto intrigata, orecchie ben aperte, sperando che nessuno interrompa questa conversazione. Vorresti chiedere ma al contempo sentiresti che solo guardandolo attentamente in silenzio gli darai modo di aprirti il suo cuore. Così faresti un bel respiro, e aspetteresti.

BAMBINO, SCUOLA, FELICE
Shutterstock

Ed ecco che la storia inizierebbe.

Al meeting quotidiano oggi ho sollevato un problema molto importante.”

“Oh?”

“Sì. Ho detto che non mi piace che i miei amici mi dicano che amo Jane. Sì mi è simpatica e abbiamo i nonni nella stessa città, che è una cosa bella… ma non vuol dire che la amo. Non la voglio sposare e non voglio avere bambini con lei. Non ho neanche una cotta per lei! Mi è simpatica e basta.”

“Sì.”

“La maestra mi ha fatto i complimenti”.

“Ci credo. È una cosa importante e ci vuole coraggio a parlarne.”

“Eh lo so. Cioè… C’è un’altra cosa che mi dà fastidio: quando mi dicono che ho tante amiche femmine e fidanzate. Ma non ho avuto il coraggio di parlare anche di questo. Così ho scelto la cosa per cui avevo abbastanza coraggio.”

Lo vorresti abbracciare e saresti piena di gratitudine.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
comunitafigligravidanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni