Aleteia logoAleteia logoAleteia
mercoledì 21 Febbraio |
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Le statue che piangono, miracolo o frode?

WEEPING,STATUE,MARY

Joey Ybarra | Twitter

Philip Kosloski - pubblicato il 19/06/18

La Chiesa è sempre cauta quando indaga su presunti casi straordinari

Le notizie di statue che piangono occupano ogni anno i titoli dei giornali, attirando migliaia di cristiani che cercano prove del divino. In questi presunti miracoli molti ritrovano la fede, nonché pace e consolazione.

Ma le statue che piangono sono miracolose?

Come con le apparizioni della Beata Vergine Maria, ai cattolici non è richiesto di credere in ogni statua che piange, nelle rivelazioni private o negli eventi miracolosi, anche in quelli approvati. Potrebbero essere approvati dalla Chiesa per la devozione locale o universale, ma non fanno parte del “deposito della fede”.

La Chiesa indaga su ogni evento per determinare se si tratta di qualcosa di “origine divina”, del risultato della natura o, in alcuni casi, di una frode organizzata da qualcuno per interessi personali.

Il vescovo locale avvia un’indagine, guidata da un team di scienziati ed esperti in grado di eliminare la possibilità di cause naturali del fenomeno. Vengono anche consultati dei teologi per studiare gli eventi e vedere se c’è qualche legame spirituale.




Leggi anche:
Una statua della Madonna che piange attira le folle in California

Michael O’Neill, il “Cacciatore di Miracoli”, ha spiegato alla Catholic News Agency alcuni dei passi “dietro le quinte”: “Le lacrime vengono raccolte e testate per vedere se sono umane (in certi casi falsi è stato trovato del grasso di maiale), e le statue possono essere sottoposte ai raggi x per escludere qualsiasi meccanismo esterno usato per imitare in modo fraudolento lo scorrere delle lacrime… Nel caso di alcune immagini che piangono, è stato dimostrato che ci sono cause naturali – condensazione o perdita di tubi nel muro dietro di esse. In rarissime occasioni si è scoperto che queste lacrimazioni non hanno spiegazione e sono degne di essere considerate miracolose”.

A differenza della maggior parte delle apparizioni mariane approvate, le statue che piangono ritenute “miracolose” in genere non hanno un messaggio specifico. I fedeli cristiani sono invitati a interpretare gli eventi nella preghiera.


MADONNA LACRIME SIRACUSA

Leggi anche:
Cosa dice la scienza sulle lacrime della Madonna di Siracusa?

In molti casi il messaggio nascosto è collegato a un evento recente, e alcuni nel momento in cui si verifica il miracolo credono che Dio stia invitando il mondo alla penitenza e alla riconciliazione con Dio. Per altri il messaggio è più personale, ed è una manifestazione pubblica dell’amore che Dio o la Vergine Maria ha per loro.

Ad ogni modo, le statue che piangono vengono sempre viste con scetticismo dalla Chiesa finché non viene provata l’effettiva straordinarietà della lacrimazione.

Tags:
lacrimemiracoli
Top 10
See More