Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 02 Dicembre |
Blanca de Castilla
home iconChiesa
line break icon

Cosa chiedono i giovani? Una Chiesa più trasparente e al passo con i tempi

CANONISATION JOHN PAUL II AND JOHN XXIII

JEFFREY BRUNO | ALETEIA

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 19/06/18

Presentato l'Instrumentum Laboris, il documento di lavoro sul Sinodo di ottobre. Fari puntati su speranza, vocazioni, discernimento. Ma si parla anche di immigrati e Lgbt

Pubblicato il Documento di lavoro della XV Assemblea generale ordinaria del Sinodo dei vescovi, in programma in Vaticano dal 3 al 28 ottobre sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale

Cosa cercano i giovani nella Chiesa? In primo luogo, desiderano una «Chiesa autentica», che brilli per «esemplarità, competenza, corresponsabilità e solidità culturale», una Chiesa che condivida «la loro situazione di vita alla luce del Vangelo piuttosto che fare prediche», una Chiesa che sia «trasparente, accogliente, onesta, attraente, comunicativa, accessibile, gioiosa e interattiva» (Vaticannews, 19 giugno).

La stesura dell’Instrumentum Laboris è stata ottenuta attraverso una sintesi del Seminario internazionale sulla condizione giovanile, tenutosi a settembre del 2017; al questionario on line attivo da giugno a dicembre dello scorso anno; alla Riunione presinodale; ai contributi che singoli giovani, o gruppi di giovani, dei cinque continenti hanno inviato alla Segreteria del Sinodo (Avvenire 19 giugno).




Leggi anche:
Verso il Sinodo dei Giovani, creare un’alleanza intergenerazionale

Più ascolto

Il documento è articolato in più sezioni ma il filo conduttore è unico: i giovani chiedono un maggiore protagonismo nella Chiesa e un maggior supporto dalle istituzioni ecclesiastiche. Tanto più in un mondo sempre più “complicato” per loro, vuoi per la difficoltà nel cercare lavoro, vuoi per la fluidità delle relazioni sociali.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
giovanisinodosinodo giovani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
POPE FRANCIS ON CHRISTMAS
Giovanni Marcotullio
Non esiste alcuna “Messa di Mezzanotte”... sì...
Aleteia
Foto incredibili di santa Teresa di Lisieux s...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PIAZZA SPAGNA
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco sceglie la prudenza, niente pi...
MESSA NATALE
Gelsomino Del Guercio
Messa di Natale in sicurezza, i vescovi itali...
Silvia Lucchetti
Remo Girone e la fede ritrovata dopo la malat...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni