Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

17 domande e risposte per comprendere le preghiere e le cerimonie della Santa Messa

Condividi

“Perché la Messa, che è il centro del culto cattolico, risvegli i più vivi sentimenti religiosi e di pietà”

9 – La Chiesa nasconderebbe mai ai fedeli qualche mistero della Santa Messa?

No. Nella Chiesa non c’è nulla di nascosto, e lei non ha mai preteso di nascondere alcun mistero ai fedeli, sia della Santa Messa che di qualsiasi altra cerimonia liturgica, come sarà dimostrato in questo Catechismo.

10 – Qual è la preoccupazione principale della Chiesa relativamente ai misteri della Messa?

La Chiesa teme solamente che lo scarso discernimento sui misteri possa provocare un’interpretazione errata delle parole in essi contenute.

11 – In che modo la Chiesa cerca di evitare possibili interpretazioni errate?

Presentando sempre spiegazioni chiare dei misteri ai fedeli.

12 – C’è un orientamento esplicito della Chiesa per spiegare i misteri della Messa ai fedeli?

Sì. I Concili di Magonza, di Colonia e di Trento, come vedremo in seguito, hanno ordinato chiaramente che si offrissero ai fedeli le spiegazioni necessarie per la miglior comprensione possibile dei misteri della Santa Messa, evitando così interpretazioni errate.

13 – Quali altre misure ha preso la Chiesa per favorire la comprensione dei misteri della Messa?

La Chiesa ha messo a disposizione di tutti i fedeli l’ordinario della Messa, e ha imposto come dovere dei sacerdoti la spiegazione delle preghiere e delle cerimonie della Santa Messa.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni