Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 13 Maggio |
Santa Giuliana da Norwich
home iconStorie
line break icon

Pilecki, l’eroe che entrò volontario ad Auschwitz e fuggì per raccontarlo al mondo

WITOLD PILECKI

Public domain

Marcin Zyteka - pubblicato il 18/06/18

Le sofferenze del campo di concentramento furono per lui inferiori alle torture alle quali venne sottoposto nella Polonia staliniana

La figura di Witold Pilecki, 70 anni dopo la sua morte in un carcere di Varsavia (Polonia), affascina oggi gli storici, i criminologi e molti altri, che segnalano come la ricerca del cadavere di questo ufficiale polacco, iniziata solo pochi anni fa, mostra che i servizi di sicurezza della Repubblica Popolare Polacca cercarono con successo di eliminare il suo ricordo.

Le tracce di Pilecki si sono perse a Varsavia nel 1948. Dopo la sua esecuzione, il suo nome venne praticamente cancellato dai registri storici e dalla coscienza dell’opinione pubblica.

Venne “dimenticato” a tal punto che trent’anni dopo gli stessi funzionari della censura del regime, che controllavano i mezzi di comunicazione durante il periodo comunista, non sapevano chi fosse. Inconsciamente permisero la pubblicazione di un testo sull’ufficiale polacco, scritto in Gran Bretagna.

EAST NEWS

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Tags:
auschwitzesercitonazismoseconda guerra mondiale
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
Gelsomino Del Guercio
Marino Bartoletti: mi sono affidato alla Madonna dopo la morte di...
7
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni