Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

FOTO ESCLUSIVE: Portare Cristo nelle strade di New York

NEW YORK,PROCESSION,LITTLE ITALY
Jeffrey Bruno | Aleteia
Il Santissimo Sacramento viene portato in Mulberry Street a New York
Condividi

Una storia di speranza da Little Italy

Mentre la processione procedeva lungo le strade affollate della città, il rumore di bicchieri e le vivaci conversazioni proveniente da molti bar riempivano l’aria, ma mentre le voci si levavano in un inno sacro è calato il silenzio, e ogni passo della processione suscitava curiosità e istintiva reverenza.

La gente alzava gli occhi per testimoniare una cosa che certo non si aspettava. Cellulari e macchine fotografiche apparivano come se fosse comparsa una celebrità, mentre i membri della Frassati Fellowship si avvicinavano ai presenti invitandoli alla preghiera e all’Adorazione. È stata una scena che ha riportato indietro di circa 2.000 anni, alle stradine polverose di Gerusalemme in cui Gesù e i suoi discepoli trasmettevano lo stesso messaggio mentre passavano…

La storia di New York è stata scritta dal cuore di milioni di persone che cercavano una vita migliore, per trovare un’esistenza piena di significato e accettazione, per essere libere, per conoscere l’amore.

È una storia appassionata costruita sui desideri di ogni anima.

Ma è anche stata scritta con acciaio e calcestruzzo, e non potrebbe mai soddisfare completamente gli aneliti di un’anima. Mentre il sole tramontava in quel fresco giorno primaverile e la processione percorreva Mulberry Street portando la Presenza di Cristo, New York ha offerto qualcosa di molto migliore…

Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero” – Matteo 11, 28.30

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni