Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

La suora che guarì il braccio paralizzato di un chirurgo è beata

MADRE-CARMEN-RENDILES
Siervas de Jesús
Condividi

Il 16 giugno in Venezuela sale sugli altari Madre Carmen Rendiles: con questo gesto la Chiesa chiama i venezuelani a riavvicinarsi a Dio

Nel cuore di un Paese distrutto dalla guerra civile e afflitto da una spirale di violenza repressa con la forza dal regime di Nicolas Maduro, la Chiesa accende una luce, un piccolo segnale di speranza.

Il Venezuela, infatti, si prepara a celebrare un grande momento spirituale con la Beatificazione di Madre Carmen Rendiles che si terrà sabato prossimo, 16 giugno, alle 10, allo stadio dell’Università di Caracas.

Madre Carmen diventerà la terza beata venezuelana dopo Madre Maria di San Giuseppe, beatificata il 7 maggio 1995 e Madre Candelaria di San José, il 27 aprile, 2008.

UROSA
@GuardianCatolic
Cardenal Urosa invita a la Beatificación de Madre Carmen Rendiles

La beatificazione sarà presieduta dal Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, in rappresentanza di Papa Francesco. Sarà accompagnato dai cardinali, dagli arcivescovi e dai vescovi del Venezuela; sacerdoti, diaconi e membri degli istituti di vita consacrata (efectococuyo.com, 10 giugno).

La suora “combattente”

Ma perché beatificare questa suora, in questo momento storico così difficile per il Paese sudamericano? La scelta della Chiesa è un segnale preciso. Carmen Elena Martínez Rendiles è nata a Caracas l’ 11 agosto 1903 ed è morta il 9 maggio 1977. E ‘stata la fondatrice della Congregazione delle Serve di Gesù del Venezuela.

La religiosa è riconosciuta dalla Chiesa cattolica venezuelana come una combattente, con una volontà di ferro e una profonda fede cristiana. Un esempio per i tanti cittadini del Paese che oggi sono tristi e depressi per quello che è accaduto nel Paese, governato dal duro regime di Maduro.

Un richiamo a tutti i venezuelani

Il suo esempio è, «oggi più che mai, un richiamo a tutti i venezuelani ad avvicinarci a Dio, a fare sempre il bene, e a vivere nella solidarietà e nella fraternità» così i vescovi del Venezuela hanno parlato di Madre Carmen (Agensir, 27 aprile 2017).

La scarica elettrica

Facebook Trinette Durán de Branger

Il miracolo che porta la religiosa all’altare è stata la guarigione definitiva del braccio destro del chirurgo medico Trinette Durán (nella foto sopra) che lavorava in un ospedale di Caracas. Un fatto accaduto venerdì 18 Luglio 2003.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni