Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi Aleteia tutti i giorni
Aleteia

Manda un messaggio a Papa Francesco!

KOBIETA W KAWIARNI
Pexels | CC0
Condividi

Partecipa anche tu all'iniziativa #alpapadirei. Vi diciamo noi come fare

In vista del Sinodo dei Giovani, il quotidiano Avvenire (13 giugno) ha lanciato in Rete l’hashtag #alpapadirei. Un modo per dare vita ad uno spazio comune per tutti i credenti, sopratutto giovani, alla ricerca di un senso, desiderosi di incontrare la verità ma anche di dire la loro al Papa.

La comunità di Francesco

L’hahstag #alpapadirei è solo l’occasione per darle un volto, per darle voce, per darle forza. Una comunità che si affida al Papa, alla sua capacità di essere pastore anche «fuori dagli schemi» e di estrarre dal suo tesoro «cose nuove e cose antiche», consapevole che la comunità più importante è quella che si riconosce attorno al Risorto.

L’invito del papa

Il Papa stesso ha più volte invitato le nuove generazioni a farsi sentire, a esprimere ciò che esse si portano dentro, a formulare proposte per il futuro, a indicare strade da percorrere, a dare voce alle critiche.

La primavera della Chiesa

Un modo, secondo Francesco, per regalare alla Chiesa quella «primavera» di cui ha bisogno. E non si tratta di mettere in discussione quel patrimonio prezioso che è la dottrina, le verità di fede che hanno attraversato secoli di storia. Questa attenzione rappresenta, invece, la voglia di offrire l’antico tesoro a chi vive sulle frontiere del futuro.

CLICCA QUI PER SCRIVERE AL PAPA

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni