Aleteia
mercoledì 30 Settembre |
San Girolamo
Stile di vita

7 suggerimenti fondamentali per ogni cattolico in Internet

Catholic Link | Thu Jun 14 2018

2) Siate costruttivi con le vostre parole


Avere una vita pubblica online attira critiche, opinioni, commenti e reazioni senza fine. Il nostro messaggio non è sempre ben accolto. A volte veniamo “attaccati”, e lo metto tra virgolette perché credo che queste situazioni possano essere trasformate in opportunità. Sì, ogni attacco o offesa è un’opportunità per mostrare quello che siamo, per dire al prossimo che gli vogliamo bene, per essere cristiani autentici e allo stesso tempo costruttivi con le nostre parole. Non è difficile, ma richiede una grande dose di umiltà e riflessione, perché un singolo momento può accendere l’ira in noi, facendoci rispondere con un atteggiamento non cristiano. Dobbiamo fermarci e pensare bene alle cose, valutarle, ricordare l’esempio di Cristo e poi agire. Sant’Alberto Hurtado diceva sempre “In tutto, amare e servire”. Anche nella nostra vita dovrebbe essere così. “Nessuna parola cattiva esca più dalla vostra bocca; ma piuttosto, parole buone che possano servire per la necessaria edificazione, giovando a quelli che ascoltano. E non vogliate rattristare lo Spirito Santo di Dio, col quale foste segnati per il giorno della redenzione. Scompaia da voi ogni asprezza, sdegno, ira, clamore e maldicenza con ogni sorta di malignità. Siate invece benevoli gli uni verso gli altri, misericordiosi, perdonandovi a vicenda come Dio ha perdonato a voi in Cristo” (Efesini 4, 29-32).

3) Incoraggiate gli scoraggiati


Nella mia esperienza personale, devo dire che questo aspetto è essenziale. Non appena entriamo in app o siti web, veniamo bombardati da messaggi di ogni tipo, molti dei quali purtroppo negativi, che esprimono scoraggiamento e stanchezza. Cosa possiamo fare? San Francesco d’Assisi diceva “O Maestro, fa’ ch’io non cerchi tanto di essere consolato quanto di consolare, di essere compreso quanto di comprendere, di essere amato quanto di amare…” Concentrare la nostra attenzione su qualcun altro è un comportamento cristiano. I social media e Internet in generale saranno sempre un’ottima palestra per rafforzare la fede, incoraggiare chi è stanco, consolare chi è tormentato, rallegrare chi è sfiduciato e dare speranza a chi l’ha perduta. Ma dovete avere un cuore forte per evitare di cadere nello scoraggiamento anche voi. Esercitatevi come cristiani alla palestra della carità! “Figlio, se ti presenti per servire il Signore, prepàrati alla tentazione. Abbi un cuore retto e sii costante, non ti smarrire nel tempo della seduzione. Sta’ unito a lui senza separartene, perché tu sia esaltato nei tuoi ultimi giorni. Accetta quanto ti capita, sii paziente nelle vicende dolorose, perché con il fuoco si prova l’oro, e gli uomini ben accetti nel crogiuolo del dolore. Affidati a lui ed egli ti aiuterà; segui la via diritta e spera in lui” (Siracide 2, 1-6).
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
cattoliciinternetsocial network
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
Oleada Joven
Lettera di Gesù a te: dalla mia croce alla tu...
LUXOR FILM FESTIVAL
Zoe Romanowsky
Un filmato potente di appena un minuto sul ma...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni