Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 04 Marzo |
San Casimiro
home iconApprofondimenti
line break icon

Perché tanti personaggi famosi si suicidano?

DEPRESSION

Iphotosmile - Shutterstock

Javier Fiz Pérez - pubblicato il 13/06/18

Tre suicidi di persone celebri in una settimana sono bastati a riempire le reti sociali di messaggi di tristezza e preoccupazione

Avere fama e denaro può essere uno dei grandi sogni di alcune persone, che pensano che in questo modo saranno più felici. Sono molti, tuttavia, i casi di personaggi celebri che pongono fine tragicamente alla propria vita. Alcuni di questi finiscono nel mondo della droga, altri con seri disturbi psicologici e altri ancora si suicidano, incapaci di continuare a sopportare la sofferenza che nascondono dentro di sé.

Ci siamo chiesti come sarebbe stata la vita di queste persone se avessero avuto una dimensione spirituale che potesse dare un senso più profondo alla loro esistenza e vivere con una dimensione sociale più ampia e completa. È chiaro che in caso di malattia o disturbo clinico la prima cosa è ricevere assistenza medica e mettere tutti i mezzi necessari al servizio di chi soffre di questo tipo di disturbo.


EUTANASIA DOLORE DEPRESSIONE

Leggi anche:
Non è il dolore, ma l’angoscia esistenziale che porta la gente a chiedere il suicidio assistito

Il suicidio di persone famose, oltre a stupore, genera una grande preoccupazione nella società, e porta molti a chiedersi cosa stia succedendo. La risposta è che queste tragiche morti sono un riflesso dell’aumento globale dei casi di suicidio, un fenomeno che si verifica in ogni parte del mondo e le cui vittime sono uomini e donne di tutte le età.

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), nel mondo si verificano ogni anno 800.000 suicidi, e negli ultimi 45 anni il tasso è aumentato del 65%. I calcoli dell’OMS indicano che per il 2030 la depressione, a cui viene associata la condotta suicida, sarà la condizione prevalente di malattia.

  • 1
  • 2
Tags:
celebritàsuicidio
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il diluvio è il risultato dell’ira di Dio, può arrivarne...
4
POPE FRANCIS AUDIENCE
Ary Waldir Ramos Díaz
Perché dobbiamo fare il segno della croce nei momenti di pericolo...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
BLESSED CHILD
Philip Kosloski
Coprite i vostri figli con la protezione di Dio con questa preghi...
7
Lucandrea Massaro
Benedetto XVI conferma la fedeltà a Francesco «Non ci sono due Pa...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni