Ricevi Aleteia tutti i giorni

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Come l’immagine di un cervo in una chiesa francese ci ricorda quale santo vi viene onorato

[facebook url="https://www.facebook.com/Avantgardens.org/videos/2389452014401879/" /]
Condividi

Eustachio è uno dei primi martiri e un santo leggendario. Ha trovato Cristo perché cercava la verità

Quando ci siamo imbattuti in questo video di una chiesa dedicata a Sant’Eustachio in Francia, ci sono stati ricordati la storia di questo santo e il ruolo di un cervo nella sua conversione. Qualsiasi occasione è buona per imparare qualcosa sui santi, e allora ecco la storia.

All’inizio del II secolo viveva a Roma un uomo di nome Placidus, generale dell’esercito romano sotto l’imperatore Traiano. Ottimo soldato, era sposato con una donna che lo amava teneramente e lo rispettava. Anche lui rispettava la moglie, e avevano due figli.

Anche se adoravano gli idoli pagani, Placidus e la moglie facevano sempre l’elemosina ai poveri e aiutavano i bisognosi. Non sapevano nulla di Gesù Cristo, ma Dio li aveva riempiti delle grazie per compiere le opere di misericordia corporale.

Placidus era un bravo cacciatore, e amava trascorrere del tempo a caccia con i suoi soldati. Un giorno, mentre era a caccia, la sua vita cambiò per sempre. Stava correndo nella foresta con i suoi uomini inseguendo un branco di cervi. All’unisono, il branco girava a sinistra e poi a destra.

Gli uomini facevano del loro meglio per non perderlo di vista. All’improvviso, uno dei cervi si staccò dal gruppo. Placidus disse ai suoi uomini di continuare a inseguire il branco, poi girò il cavallo e seguì il cervo solitario, che lo portò nel folto della foresta. Placidus cercò di prenderlo, ma per quanto ci provasse non ci riusciva. Alla fine il cervo si fermò.

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni