Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Cesarei e parti “alla carta”

CESAREAN
Kieferpix - Shutterstock
Condividi

Sempre più donne pianificano il giorno del parto e si sottopongono a taglio cesareo, ma fa bene alla madre e al bambino?

Vincere la paura

Se durante la gravidanza avete questa paura, sia essa razionale o irrazionale, l’ideale è lavorare su questa sensazione, da sole o cercando aiuto. Dovete parlare con qualcuno per sentire di essere pronte. Non serve che vi dicano “Tranquilla, andrà tutto bene”. Cercate parole che possano darvi davvero tranquillità e sicurezza. Vi suggerisco il libro Parir sin miedo, di Consuelo Ruiz Vélez-Frías, ostetrica che ha assistito ai parti fino a 91 anni e di cui condivido l’opinione che “l’atto di partorire è la funzione più bella dell’organismo femminile”.

Nessuno può trasmettervi l’esperienza di “essere madre”, ma dal momento del concepimento inizia un viaggio lungo 9 mesi durante il quale c’è l’opportunità di prepararsi a livello fisico e psicologico per vivere un momento di profonda emozione, trascendenza e bellezza.

Pagine: 1 2 3

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.