Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 04 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Il sacerdote non lavora?

EUCHARYSTIA

Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 07/06/18

Una riflessione da leggere e condividere

Se un professore studia, si prepara e fa una lezione di 45 minuti sta lavorando. Se un sacerdote studia, si prepara e fa un’omelia di 45 minuti NON LAVORA.

Se uno psicologo assiste e consiglia le persone sta lavorando. Se un sacerdote assiste e consiglia le persone NON LAVORA.

Se un amministratore si organizza, mette in atto delle riforme, contratta la manodopera e gestisce un’impresa sta lavorando. Se un sacerdote si organizza, mette in atto delle riforme, contratta la manodopera e gestisce una chiesa NON LAVORA.

Se un ragioniere fa i calcoli, fa economia, equilibra le finanze e compie degli investimenti sta lavorando. Se un sacerdote fa i calcoli, fa economia, equilibra le finanze e compie degli investimenti NON LAVORA.

Se chiunque di loro si prende delle ferie è giusto, perché lavora. Un sacerdote non può prendere ferie, non può ricevere uno stipendio e non merita rispetto… NON LAVORA.

VALORIZZATE IL VOSTRO SACERDOTE!

IL SACERDOTE È DESTINATARIO DELLE OPINIONI PIÙ DISPARATE…




Leggi anche:
Gli errori che un parroco non dovrebbe commettere nella sua nuova parrocchia

Se il sacerdote è attivo
– È ambizioso

Se è calmo
– È pigro

Se il sacerdote è esigente
– È intollerante

Se non è esigente
– È indifferente

Se il sacerdote fa delle visite
– È scomodo

Se non fa delle visite
– È irresponsabile nei confronti dei fedeli

Se il sacerdote sta insieme ai giovani
– È immaturo

Se sta con gli adulti
– È antiquato e superato

Se sta con i bambini
– È infantile

Se cerca di aggiornarsi
– È mondano

Se non si aggiorna
– È chiuso




Leggi anche:
10 modi per distruggere il morale dei sacerdoti

Se il sacerdote cura la famiglia
– Trascura la Chiesa

Se il sacerdote cura la Chiesa
– Trascura la famiglia

Se non è un buon oratore
– È impreparato

Se è un buon oratore
– È esibizionista

Se cerca di compiacere tutti
– Non ha personalità

Se cerca di correggere
– È parziale

Se il sacerdote si veste bene
– È vanitoso

Se si veste male
– È trascurato

Se non sorride
– È duro

Se sorride
– È irriverente

Se realizza programmi nuovi
– Vuole vivere solo di promozioni

Se non li realizza
– Non ha idee

Se il sacerdote è allegro
– È poco serio

Se piange sull’altare
– È troppo sensibile

Se il sacerdote parla ad alta voce
– È irritante

Se parla piano
– Non ha una voce adatta

Se il sacerdote celebra la Messa in strada
– Sta sminuendo il Vangelo

Se resta solo in chiesa
– Si adagia tra quattro mura

Se il sacerdote è triste
– Dicono che ha perso la fede

Se il sacerdote si ammala
– Dà troppa importanza al corpo

Essere sacerdote è una sfida enorme.

È una questione di chiamata e di donazione.

Il sacerdote è una persona, che ha dei sentimenti!

Comprendete il vostro sacerdote!

Il sacerdote è un essere umano che ha bisogno delle pecore quanto queste hanno bisogno di lui. È il portatore della Buona Novella.

Amate e comprendete il vostro sacerdote.

Pregate per il vostro sacerdote e sostenetelo.

Tags:
lavorosacerdoti
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni