Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 16 Settembre |
Santi Cornelio e Cipriano
home iconStorie
line break icon

La devozione speciale di Gino Bartali alla Madonna di Pompei e alla Madonna di Loreto

LEEMAGE VIA AFP

Gino Bartali a Florence en 1998

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 07/06/18

Il campione di ciclismo, terziario carmelitano, ha chiesto loro grazie particolari. In un'occasione è stato anche a Lourdes

Quando si parla della fede di Gino Bartali si fa spesso riferimento alla sua scelta di vita:nel 1937 diventa terziario carmelitano nella fraternità San Paolino di Firenze. «Fu subito dopo la morte in un incidente del fratello minore Giulio, ciclista promettente e che mio nonno diceva fosse più bravo di lui», ricorda la sorella Gioia al settimanale “Maria con te” (7 giugno) edito dalla San Paolo.

Scelse il nome di religione di fra Tarcisio di Santa Teresa di Gesù Bambino alla quale era devotissimo. «Ricevere il mantello bianco di terziario carmelitano significava, concretamente, consacrarsi alla Madonna e scegliere una vita di carità e umiltà», aggiunge la sorella.

Il campione di ciclismo, vincitore di 3 Giri d’Italia e 2 Tour de France, aveva infatti un amore speciale per la Vergine Maria, alla quale dedicò anche alcune vittorie.

La Madonna di Lourdes

LOURDES
Marko Vombergar-ALETEIA

Su tutte lo storico trionfo al Tour de France del 1948. Bartali si recò a Lourdes per ringraziare la Madonna e farle omaggio dei fiori che gli avevano regalato sul podio. «A Lourdes ci andava tutti gli anni quando passava lì vicino», ha raccontato il figlio Andrea, «E ci portò diverse volte noi di famiglia. Ricordo ancora i souvenir che mi regalava quando studiavo in collegio».

Ma erano due le devozioni speciali alla Vergine, che Gino Bartali portava dentro di sè.

  • 1
  • 2
Tags:
gino bartaliloretomadonna

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Ambrogio Villa: il demonio mi ha fatto vergognare durante un ...
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni