Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 29 Settembre |
San Venceslao
home iconSpiritualità
line break icon

Perché Dio non ascolta le mie preghiere?

BOY PRAYING

SHUTTERSTOCK

Lorena Moscoso - pubblicato il 07/06/18

Esiste una formula perché Dio risponda alle nostre suppliche, e voglio condividere quello che ho imparato

Una delle cose che suscitano in noi grande delusione è che ci si inciti a pregare e quando lo facciamo non riusciamo a ottenere quello in cui speravamo. Che senso ha allora la mia preghiera, se molto probabilmente Dio non risponderà alle mie richieste?

La Bibbia ci parla della preghiera dall’inizio alla fine, e tutto quello che ci dice ha grande valore per capire come dobbiamo pregare.

Personalmente credo che esista una formula perché Dio risponda alle nostre suppliche, e vorrei condividere quello che ho imparato sulla preghiera.

1. Invocare lo Spirito Santo

Gesù ci dice: “Ebbene io vi dico: Chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto. Perché chi chiede ottiene, chi cerca trova, e a chi bussa sarà aperto. (…) Se dunque voi, che siete cattivi, sapete dare cose buone ai vostri figli, quanto più il Padre vostro celeste darà lo Spirito Santo a coloro che glielo chiedono!” (Luca 11, 9-13).

Ce lo assicura anche in altri passi della Bibbia, come quando dice “Se mi chiederete qualche cosa nel mio nome, io la farò” (Giovanni 14, 14) o “Tutto quello che chiederete con fede nella preghiera, lo otterrete” (Matteo 21, 22).

Il passo che ho voluto sottolineare ci parla dell’amore e della volontà di Dio di voler essere presente e donarci tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

Notate che questo passo non solo ci esorta a chiedere per le nostre necessità, ma ci rivela anche che per pregare dobbiamo chiedere l’assistenza dello Spirito Santo, perché è colui che si accosta a Dio per chiedere saggezza per sapere cosa e come chiedere.

Dobbiamo quindi invocare lo Spirito Santo prima di rivolgerci a Dio in ogni occasione.

I passi successivi ci parlano dell’“abbandonare” tutte le nostre richieste nelle sue mani sapendo che si occuperà di tutto per il nostro massimo beneficio, capendo che abbandonare significa affidare tutto alla preghiera.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
ascoltarediopreghiera
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE FRANCIS
Gelsomino Del Guercio
10 tra le frasi e i gesti più discussi di Papa Francesco
2
PRAYING
Gelsomino Del Guercio
3 preghiere di guarigione per spezzare malefici e malattie
3
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
4
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco su Tv2000: parliamo con i nostri defunti, loro son...
5
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni