Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 26 Ottobre |
Aleteia logo
home iconStorie
line break icon

Io, giovane francese, e la mia strada dall’ateismo a Gesù

RAGAZZO, GINOCCHIO, PREGHIERA

Chris Benson | Unsplash

Haitham Shlomo - pubblicato il 05/06/18

H. S.: Come giudica la sua relazione con la famiglia d’origine?

É. B.: Qualcosa si muove: sono venuti ad assistere a tutti i miei sacramenti. Ora sono battezzato e ho fatto la prima comunione.

H. S.: Vuol parlarci del momento forte che fu la notte del battesimo?

É. B.: Era di notte. Ho avuto l’impressione di cambiare davvero: c’erano delle sensazioni fisiche e al contempo spirituali molto forti. Stavo per diventare figlio di Dio e per liberarmi dal peccato: i peccati e le tentazioni hanno impegnato parecchio delle mie energie fino al mio battesimo, in qualche modo ero rinchiuso, bloccato, e ho visto spiritualmente che le realtà di Dio sono parecchio più accessibili.

Adesso faccio parte di una chiesa, mentre prima ne stavo fuori (e il sacramento del battesimo mi ha permesso di entrarvi pienamente).

H. S.: Si pone domande sulla sua vocazione? Di che tipo?

É. B.: Una vocazione sacerdotale… forse tra i domenicani. Ma come dice padre Dominique Raphaël, cioè il sacerdote che si occupa delle catechesi per gli adulti, «bisogna aspettare un poco»: quando si è giovani neofiti è normale che si abbia voglia di dare tutta la nostra vita a Cristo, e si ha l’impressione che il solo modo per darla sia quella di entrare nell’Ordine. Ma forse il Signore mi chiama altrove.

E in ogni caso, quando ci rifletto adesso la cosa mi entusiasma, come prospettiva: il fatto di diventare prete non mi fa paura.

H. S.: Che cosa consiglia ai giovani?

É. B.: Vorrei invitarli a convertirsi e a porsi realmente la questione di Dio, nonché a mettere in opera mezzi per rispondervi. Vale a dire prendersi tempi di preghiera, fare pellegrinaggi, andare a visitare chiese, parlare con sacerdoti e con dei cattolici; siccome una vita fuori dalla Chiesa è una vita un po’ più triste, meno profonda, che ha parecchio meno senso e durante la quale ci si interessa a realtà materiali, allora quando uno è cattolico capisce che la cosa preziosa è la nostra anima nella sua relazione col Signore. Spero che tutti i giovani possano fare questa esperienza.

H. S.: Che avvenire vede per il suo Paese, la Francia?

É. B.: Complicato. Per la situazione, dico… l’aumento dei musulmani e le sfide nei Paesi arabi… la coabitazione tra le religioni.

H. S.: Che cos’è che spinge tanta gente, in Europa e in Francia a convertirsi? Sarà l’Isis, l’immigrazione o Cristo a cambiare le cose? Come vede la situazione?

É. B.: Credo che Cristo cambierà le cose: tanti musulmani e atei si convertiranno. Cristo e Dio non abbandoneranno la Francia perché non l’hanno mai abbandonata. E poi tanti immigrati magrebini in Francia, per fare un esempio, riscoprono la loro origine: in fondo Cristo viene prima dell’Islam.

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

  • 1
  • 2
Tags:
testimonianze di vita e di fede
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
VENERABLE SANDRA SABATTINI
Gelsomino Del Guercio
Sandra Sabattini beata il 24 ottobre. Lo ha deciso Papa Francesco...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
medjugorje
Gelsomino Del Guercio
Cosa sono i “segreti” di Medjugorje? Che messaggi nascondono?
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
POPE JOHN PAUL II
Paola Belletti
Wojtyla affrontò il problema della frigidità sessuale femminile
6
ANGELICA ABATE
Annalisa Teggi
Quando il miracolo non è la guarigione ma una voce innamorata del...
7
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni