Aleteia
giovedì 01 Ottobre |
Santa Teresa di Gesù Bambino e del Volto Santo
Stile di vita

6 cose da evitare sui social media se volete un matrimonio più felice

PHONE TAKING PHOTO

Unsplash

Marta Brzezińska-Waleszczyk | Giu 05, 2018

Potrebbe essere semplice buonsenso, ma è bene assicurarsi che non si sta sabotando la propria relazione

Infedeltà, disonestà, mancanza di interessi condivisi, mancanza di intimità, aver sposato la persona sbagliata e problemi finanziari sono tra le ragioni più citate per i divorzi, ma che dire dei social media?

L’attività sui social media ha molto a che fare con il divorzio. Le sentenze di divorzio includono spesso post di Facebook come prova. Quello che postiamo e condividiamo può riflettere il nostro rapporto e come ci vede la gente.

L’Huffington Post ha elencato sei modi in cui i social media possono distruggere un rapporto, e quindi sulla base di quella lista ecco la vostra, con le nostre spiegazioni, su ciò che dovete evitare per far sì che il vostro matrimonio abbia basi solide:

1. Controllare Facebook alla presenza del vostro partner

Una delle tante cose che mettono a dura prova un rapporto (e soprattutto la pazienza del partner) è controllare constantemente cellulare, tablet o computer. È come se i dispositivi fossero ormai una parte della vostra mano!

Maria Sbytova/ Shutterstock.com

Il vostro partner potrebbe voler conversare con voi, o magari avere una serata romantica, mentre voi guardate in continuazione le nuove foto postate dai vostri amici, commentate e scrivete post.

Sì, lo so che la paura di sentirsi tagliati fuori è una cosa seria, ma in un matrimonio niente è più necessario di spegnere tutti i dispositivi elettronici e trascorrere del tempo insieme senza interruzioni ogni giorno, anche se è solo mezz’ora.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
matrimoniosocial media
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
WOMAN, SHARK, SEA
Annalisa Teggi
Incinta si tuffa in soccorso del marito azzan...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Gelsomino Del Guercio
Parla il sacerdote che ha vinto 35mila euro a...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: "Ho visto i ...
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La miste...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni