Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
San Gregorio Barbarigo
home iconStile di vita
line break icon

Oggi è un buon giorno per chiedermi cosa posso fare per Cristo

Catholic Link - pubblicato il 05/06/18

di Mishel Medina

Dobbiamo chiederci ogni giorno: “Cosa posso fare per Cristo?” Questa domanda sorge da un libro che raccoglie i pensieri di Madre María Félix, fondatrice della Compagnia del Salvatore, una donna che ha lavorato instancabilmente per la salvezza delle anime, e richiama la mia attenzione perché spesso la nostra giornata (per non dire tutta la vita) scorre senza fare qualcosa per il bene dell’altro e senza renderci conto che questo ha come ricompensa la vita eterna. Immaginate poi che per un momento, come vero figlio di Dio, possiate trasmettere un po’ dell’amore immenso che Egli ha infuso su di noi creandoci, perché vi dico che cambierete molti cuori assorti nelle preoccupazioni e nelle tristezze della vita.

Perché la vostra vita possa rispondere sempre più a questa domanda, vi invito a tener conto di tre aspetti molto importanti:

1. Guardare con gli occhi di Cristo

“In quel tempo Gesù disse: «Ti benedico, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e agli intelligenti e le hai rivelate ai piccoli. Sì, o Padre, perché così è piaciuto a te. Tutto mi è stato dato dal Padre mio; nessuno conosce il Figlio se non il Padre, e nessuno conosce il Padre se non il Figlio e colui al quale il Figlio lo voglia rivelare.
Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò. Prendete il mio giogo sopra di voi e imparate da me, che sono mite e umile di cuore, e troverete ristoro per le vostre anime. Il mio giogo infatti è dolce e il mio carico leggero»” (Mt 11, 25-30).

Questa citazione biblica non è altro che un invito rivolto a voi e al vostro cuore (forse addormentato) a guardare ogni giorno con gli occhi di Cristo, a provare ciò che proverebbe Lui e a camminare insieme alla persona che è al vostro fianco, che ha bisogno di una compassione reale e non di briciole di un amore effimero.

  • 1
  • 2
Tags:
gesù cristo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni