Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconSpiritualità
line break icon

5 modi per pensare al Paradiso

JESUS,HANDS,HEAVEN

Shutterstock

Tom Hoopes - pubblicato il 04/06/18

Il Paradiso non è l'annientamento del cosmo e di tutto ciò che ci circonda...

Come sarà il Paradiso? La domanda è cruciale, perché tutto dipende da questo: il Paradiso è la meta che ci sforziamo di raggiungere mentre siamo qui sulla Terra.

È comunque difficile rispondere a questa domanda, perché il Paradiso è impossibile da descrivere. San Paolo l’ha visto e lo ha definito “ineffabile”. Lo ha visto anche San Tommaso d’Aquino, e ha ritenuto che l’immenso lavoro della sua vita al confronto non fosse altro che “paglia”.

Ad ogni modo, a questa domanda sono state fornite varie risposte che trovo confortanti. Eccone cinque:

1: Il Paradiso è un “oceano di amore infinito”

Papa Benedetto XVI ha offerto dei pensieri poetici nella sua enciclica sulla speranza del 2007, la Spe salvi. In primo luogo, ha riconosciuto che a molta gente il Paradiso può sembrare noioso, perché la “vita eterna” suona come qualcosa di cui “siamo prigionieri” in “un continuo susseguirsi di giorni del calendario”, ma non è così.

Il Paradiso è “il momento colmo di appagamento, in cui la totalità ci abbraccia e noi abbracciamo la totalità”. La vita eterna è come “immergersi nell’oceano dell’infinito amore, nel quale il tempo – il prima e il dopo – non esiste più”.

“Possiamo soltanto cercare di pensare che questo momento è la vita in senso pieno, un sempre nuovo immergersi nella vastità dell’essere, mentre siamo semplicemente sopraffatti dalla gioia”.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
paradiso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni