Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 04 Marzo |
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

L’unica cosa di cui mi pento amaramente del giorno del mio matrimonio

COUPLE HOLDING HANDS

Josh Willink | Pexels CC0

Catholic Link - pubblicato il 01/06/18

di Becky Roach

Guardando indietro, ho un unico rimpianto per il giorno del nostro matrimonio. Ci sono stati gioia, familiari, amici, una Messa bellissima e molta musica, ma ogni volta che vado a un matrimonio ricordo l’unica cosa che non abbiamo fatto al nostro e mi si spezza il cuore.

Non ci siamo presi del tempo per onorare Maria e chiedere la sua guida e la sua intercessione, come fanno tante coppie cattoliche nel giorno delle loro nozze. Quando il sacerdote ci ha chiesto se volevamo includerlo nella cerimonia ho riso all’idea.

Perché avremmo dovuto aver bisogno dell’aiuto di Maria quando avevamo la benedizione e la guida di Dio?

All’epoca, come molte altre persone, non capivo il ruolo di Maria nella mia vita. Pensavo che fosse sopravvalutata e che molti cattolici la “adorassero” fino all’eccesso.

Dio, però, ama rivelarci la verità, e non ci è voluto molto perché la mia vocazione di moglie e madre mi portasse ad apprezzare in modo più approfondito il dono che è Maria per la Chiesa. Ho iniziato con il Rosario e alla fine ho trovato il ritiro in preparazione alla consacrazione mariana 33 Days to Morning Glory. Il ritiro in casa ha cambiato completamente il modo in cui pensavo a Maria, e ho iniziato pian piano ad abbracciarla come mia madre.

Solo di recente, comunque, i miei occhi sono stati aperti al potere che la Beata Madre ha di portare pace nel nostro mondo, ripristinare l’ordine nella nostra cultura e convertire i cuori induriti. Sono riuscita a vedere l’anteprima del film Power In My Hands, prodotto dall’Apostolato per l’Evangelizzazione con il Rosario, e mi ha colpita profondamente.

Ammetto che all’inizio ero scettica. Non mi andava di guardare un lungometraggio sui cattolici che adorano Maria. Per fortuna, però, il film non parla di questo. Le storie sottolineate sono quelle di persone comuni come me che hanno sperimentato dei miracoli per via della loro devozione alla Madonna e del loro impegno a recitare il Rosario. La cosa che mi ha colpito di più di ciascuna storia è il fatto che l’amore per Maria ha portato quelle persone a un rapporto più profondo con suo Figlio, Gesù.

L’obiettivo del film è proprio questo. Il sito web ufficiale di Power In My Hands dice che si tratta di “un film che scopre la bellezza, l’essere senza tempo e il potere del Rosario. Il suo obiettivo principale è aiutare gli spettatori a capire il potere di rivitalizzare l’America – una società in crisi spirituale – e di promuovere una risposta attiva alla richiesta di preghiere della Madonna. La speranza attraverso Gesù Cristo è l’obiettivo ultimo di questo film”.

Anche se mi pento amaramente di non aver chiesto il giorno delle nostre nozze a Maria di intercedere per il nostro matrimonio e di guidarci, sono fiduciosa nel fatto che è una Madre che accoglie in ogni momento i suoi figli sotto il suo manto di amore e protezione. Come mi hanno ricordato le storie di Power In My Hands, non importa quanto ci allontaniamo, perché Maria ci aspetta pazientemente per poterci guidare verso Cristo.

Madre Santa, prega per noi!

QUI L’ORIGINALE

Tags:
affidamentomariamatrimonio
Top 10
See More