Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
For Her

Se sono depressa i figli soffrono? Sì, e lo sanno mamme come Lena Headey e Serena Williams

SERENA WILLIAMS LENA HEADEY

Shutterstock

Annalisa Teggi - pubblicato il 01/06/18

In caso di depressione materna l’effetto traumatico sui figli è più forte; la situazione migliora se la famiglia non è isolata, ma ha il supporto di una compagnia sociale

Cersei Lannister è sinonimo di spregiudicatezza, spavalderia, ostentazione, arroganza; è la regina più cinica del piccolo schermo e idolo dei fan de Il trono di spade. La interpreta Lena Headey che nella vita è una donna diversissima da Cersei. Di recente ha partecipato al programma Running Wild della NBC con Bear Grylls e seduta di fronte a un fuoco da campo ha tirato fuori una battuta azzeccatissima sulla depressione:

Winston Churcill era solito dire che la depressione è un cane nero che ti sta sempre seduto accanto. Spesso è così anche per me. (da Dailymail)

Il cane è simbolo di fedeltà, il nero è simbolo di buio. La depressione è questa fedeltà malata che il buio riserva alle sue vittime: ci si sente «accompagnati», assiduamente braccati da un’ombra che sta lì, accanto a te – terribile nel suo silenzio.


DONNA, VISO, TRISTE

Leggi anche:
La depressione è anche nostalgia di Dio, perciò la fede è alleata della cura

OMBRA, CANE, STRADA
Shutterstock

La Headey, conoscendo il veleno di questa malattia fin da quando aveva 15 anni, aveva già pubblicamente rotto il silenzio su Twitter, aggiungendo alle molte reazioni di sostegno dei fans una risposta illuminante:

Ansia. Depressione. È qualcosa di reale e chimico. È anche spirituale … statemi tutti vicini.

Davvero, in così poche parole ha detto tanto. Si può immaginare, dietro questi flash veloci, una battaglia dura come quella che tantissimi combattono lontano dai riflettori e dalla celebrità. Ci occupiamo spesso di depressione perché è il male più diffuso e invalidante del nostro tempo, una patologia dai confini incerti eppure dagli effetti devastanti.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
depressionedonnefigli
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni